L’ultima serie animata ispirata al manga di Akira Toriyama ha subito inizialmente molte critiche per l’animazione poco accurata, e diversi fan dei vecchi anime continuano a non gradire il nuovo stile. Un fan-artis ha deciso di accontentarli.

Sono passati esattamente 20 anni dalla conclusione di Dragon Ball Z, un lasso di tempo nel quale ovviamente l’animazione è cambiata. Anche per questo Dragon Ball Super, ultimo sequel della saga creata da Akira Toriyama, è visibilmente molto diverso dai suoi predecessori; beh, per questo e per dei “piccoli” problemi di produzione che all’inizio fecero arrabbiare lo stesso Toriyama.

dragon ball super z
Dragon Ball Super…
dragon ball super z
…in versione Z

Ma come sarebbe Super se fosse stato realizzato negli stessi anni di Z? In molti, ancora affezionati all’anime con cui sono cresciuti, se lo sono chiesto, e l’artista Salvador Vera ha provato a esaudire questa richiesta sulla sua pagina deviantart ricolorando e in parte ridisegnando dei fotogrammi di DBS replicando lo stile di DBZ: via quell’effetto “lucido” da pelle e muscoli, nuovi sfondi, colori e uniformi com’erano qualche decennio fa.

dragon ball super z

A proposito del “vecchio” Dragon Ball e del Toriyama-world, avete visto il cameo di Arale in una delle ultime puntate di Super? Lo trovate QUI!

Fonte: Kotaku

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui