Il Museo Ghibli a Tokyo si sta preparando per la sua riapertura che avverrà a Luglio, con nuove mostre e attrazioni, inclusa una retrospettiva sull’animazione curata da Miyazaki in persona e un Gattobus grande abbastanza da permettere anche agli adulti di salirci.

La mostra di Miyazaki è strettamente limitata ai lavori dello studio Ghibli e include Riccioli D’oro e i Tre Orsi e Lo Schiaccianoci, fino a La Città Incantata, Heidi, Ponyo, e una mostra scientifica ispirata a Laputa- Il Castello nel cielo.

La “Neko Bus ni Notte Ghibli no Mori e” (Corsa in Gattobus nella foresta Ghibli) e il museo stesso, saranno aperti al pubblico il 16 Luglio.

main-1-

La riapertura includerà una nuova politica per quanto riguarda i biglietti. I visitatori dovranno essere identificati con un documento d’identità, se il nome sui documenti non corrisponderà a quello usato per acquistare i biglietti, non potranno entrare.

Questa nuova modalità è stata adottata per scoraggiare i bagarini che acquistare i biglietti per poi rivenderli a un prezzo più alto.

ジブリ1-1024x683

Il museo Ghibli, situato a Mitaka, ha il compito di far diventare realtà i lavori dello Studio Ghibli attraverso mostre interattive e repliche degli iconici personaggi dei film di Miyazaki, come il Gattobus de “Il mio vicino Totoro” e il robot de “Il Castello nel cielo”.
In aggiunta, ci sono anche mostre sui lavori che maggiormente hanno influenzato Miyazaki. Prima che chiudesse, il museo aveva ospitato una mostra basata sul romanzo “Ghost Tower” di Edogawa Ranpo.

I biglietti per il museo dovranno essere acquistati in anticipo, perchè può entrare solo un numero selezionato di spettatori ogni giorno.

Fonte: ANN

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui