La città del nord del Giappone è stata l’ultima tappa nipponica dell’esposizione dedicata a Shingeki no Kyojin che a luglio si sposterà nel nostro Paese.

La mostra itinerante su L’Attacco dei Giganti inaugurata a Tokyo nel 2014 (Kyojinten) sta continuando il suo tour e sarà a Sapporo, fino al 25 maggio. La mostra è stata anche ad Oita, Osaka e Taipei.
L’esposizione dedicata al manga di Hajime Isayama offre tavole originali, riproduzioni di accessori e attrezzature dei personaggi della serie, statue, e curiosità.

Attack on Titan 1
E un buffo titano

Inoltre, molti oggetti della mostra cambiano ad ogni tappa a seconda degli elementi caratteristici della città che la ospita.
Nella nordica Sapporo, famosa per il suo festival invernale, è in esposizione una riproduzione in scala ridotta della gigantesca scultura di neve a tema Attack on Titan realizzata lo scorso inverno:

Attack on Titan 2jpg

Un “Gigante con salmone” in legno, visto che il salmone è un animale e alimento tipico della zona:

Attack on Titan 3

Delle tavole formato gigante del manga con i testi in dialetto dell’Hokkaido:

Attack on Titan 4

Dopo Sapporo, come vi abbiamo raccontato, l’esibizione si sposterà in Italia: prima a Treviso (2-17 luglio) durante la Nipponbashi e poi in autunno a Lucca (dal 28 ottobre) per Lucca Comics & Games. Due città che con le loro cinte murarie (sebbene non imponenti come quelle del manga) sono particolarmente azzeccate per ospitare una mostra sull’Attacco dei Giganti. QUI i particolari.

Manifesto Mostra
Manifesto Mostra

 

Via RocketNews

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui