Domani a Roma parte l’ARF!, festival di storie, segni e disegni

Pubblicato il 19 Maggio 2016 alle 09:30

Per tre giorni nella Capitale incontri, mostre, attività per i più piccoli, stand di case editrici e ospiti da Leo Ortolani a Zerocalcare a gli autori Bonelli.

La seconda edizione dell’ARF! partirà venerdì 20 maggio nella nuova sede del MACRO di Testaccio, negli spazi de La Pelanda e della Factory; la manifestazione romana ideata e organizzata da cinque creativi attivi nel campo del fumetto e del design (Mauro Uzzeo, Daniele Bonomo, Stefano Piccoli, Paolo Campana e Fabrizio Verrocchi) si propone anche per questo secondo anno di dare alla Nona Arte lo spazio che merita nella Capitale.

LRNZ Immagine poster arf
Il poster ufficiale di Lorenzo LRNZ Ceccotti

Il 20, 21 e 22 maggio dalle 10 alle 20 quindi, oltre alla mostra-mercato con diverse case editrici che presenteranno il loro catalogo e alcune novità, si svolgeranno una serie di incontri tutti incentrati sul fumetto ma che esploreranno anche i suoi legami col cinema, con la satira e altro ancora. Il programma:

VENERDì 20
10.30
Tutti Possono Fare Fumetti
Lettura integrata di TPFF per rispondere alle tante domande che affliggono un autore di fumetti.
Con Gud.
12.45
Oltre Ratman
Raccontare il cinema coi fumetti: da Titanic alle recensioni
Con Andrea Fornasiero e Leo Ortolani.
14.00
Processo ai CINECOMICS!
Il mondo è diviso tra chi li ama e chi li odia.
Signore e signori della giuria ascoltate insieme a noi le deposizioni dei fumettisti Roberto Recchioni, Giacomo Bevilacqua, Giovanni Masi, dei registi Fausto Brizzi e Fabio Guaglione, del critico Andrea Fornasiero, e decidete insieme a noi se assolvere i
cinecomics, o condannarli!
Conduce il giudice Mauro Uzzeo.
15.30
“SUPER CRETINO! STRONZO!”
Da Yellow Kid agli Ultimates, cento anni di stereotipi sugli italiani, nei fumetti americani.
Con Mauro Uzzeo e Riccardo Corbò.
17.00
Diritto di satira, rovescio di replica!
Per la prima volta in assoluto, i massimi esponenti della satira a fumetti di sinistra, di destra, sociale e anticlericale, si incontrano e si scontrano in un panel senza esclusione di colpi.
Con Federico Vergari, Daniele Caluri, Emiliano Pagani, Mauro Biani, Antonucci & Fabbri, Marco Tonus, Giuseppe Pollicelli, Alessio Di Mauro e Gipi.
18.30
Leo Ortolani e il Trio Medusa per il CESVI
Presentazione ufficiale della maglietta realizzata da Leo Ortolani per il CESVI per raccogliere fondi per la Casa del Sorriso in Zimbabwe.
Con Giangi Milesi (Presidente CESVI), il Trio Medusa e Leo Ortolani.

SABATO 21
10.30
Quando l’editore non c’è
L’indie italiano da ieri a domani.
Con S3Keno Piccoli, maicol&mirco, Ratigher, Samuel Daveti, Martoz e Marco Tavarnesi.
Modera l’incontro Riccardo Corbò.
12.00
Come ho fallito la mia fuga dal fumetto
Il racconto intenso e appassionato di come Rita Petruccioli, Illustratrice di calibro internazionale
e protagonista della mostra “Prima le donne e i bambini”, dall’illustrazione sia inciampata sul fumetto.
Con Rita Petruccioli.
Presenta l’incontro Mauro Uzzeo.
13.30
Ratigher e Gabriele Di Fazio stanno per combinare una cosa grossa
E la combineranno nella sala più grande che l’ARF! possa offrire, perché ci vorrà davvero tanto spazio.
Avete Capito? Venite e spalancate gli occhi più che potete, sperando che ci entri tutta quella enormità.
Con Ratigher e Gabriele Di Fazio.
14.00
LRNZ presenta OEO
La traiettoria imprevedibile di una stella imperfetta.
Con LRNZ.
Conduce Adriano Ercolani.
15.30
Reboot, Rilanci, Ritorni
Quando un eroe è per sempre.
Crisi creativa? Coraggio? Marketing? Eppure l’attenzione attorno a questi rilanci è sempre alle stelle.
Ne parliamo con un parterre d’eccezione composto da Roberto Recchioni (Dylan Dog), Alessandro Bilotta, Emiliano Tanzillo e Sergio Gerasi (Valter Buio), Francesco Artibani (Monster Allergy), Michele Monteleone e Giovanni Masi (Collana “I Mastri dell’Orrore”).
Modera Mauro Uzzeo.
17.00
SIO CHE FA QUALCOSA
Fa qualcosa.
Con Sio.
18.30
Sotto il sole di Corto Maltese
Incontriamo gli autori della nuova avventura di Corto Maltese, Juan Dìaz Canales e Rubén Pellejero,
per scoprire con loro come si lavora su un’icona del fumetto mondiale.
Con Juan Dìaz Canales e Rubén Pellejero. In collaborazione con l’Instituto Cervantes di Roma.
Modera Luca Raffaelli.

DOMENICA 22
10.30
Lost in translation
L’invisibile arte di tradurre fumetti.
Con Marco Rizzo, Susanna Scrivo, Elena Cecchini, Valeria Gobbato, Federica Lippi.
Modera Riccardo Corbò.
12.45
La distanza da Angouleme
Come, escludendo la presenza delle autrici, il più importante festival europeo ha perso anche tutti gli autori.
Con Julie Maroh, Susanna Scrivo, Laura Scarpa, Michele Ginevra e Rita Petruccioli.
Modera Carolina Cutolo.
13.15
Cerimonia di consegna del primo Premio Lorenzo Bartoli.
In collaborazione con Stay Nerd e Officine Roma Makers.
14.00
La moltitudine di PAZ!
“E ringraziate che ci sono io, che sono una moltitudine…” scriveva Andrea Pazienza.
E proprio una moltitudine – di fumettisti e giornalisti – si riunisce a un giorno da quello che sarebbe stato il suo sessantesimo compleanno.
per festeggiarlo, ricordarlo e omaggiare ancora una volta l’importanza seminale della sua arte.
Con Mariella Pazienza, Gipi, LRNZ, Sio, Paolo Altibrandi, Laura Scarpa, S3Keno Piccoli, Michele Ginevra, Luca Valtorta.
Durante l’incontro, live painting di Giorgio Santucci.
Moderano Luca Raffaelli e Luca Scornaienchi.
15.30
Li chiamavano Jeeg Robot!
Dopo il successo di pubblico e l’incetta di premi ai David di Donatello il film rivelazione dell’ultima stagione del cinema italiano.
Con Gabriele Mainetti, Nicola Guaglianone, Roberto “Menotti” Marchionne, Roberto Recchioni, Giorgio Pontrelli e Stefano Simeone.
Durante l’incontro live painting, dedicato a “Lo Chiamavano Jeeg Robot” realizzato dal team di disegnatori dello Skeleton Monster.
17.00
Raccontare la realtà col fumetto
Come si affronta la complessità dell’attuale con la narrazione per immagini?
Ce lo raccontano quattro tra i più importanti esponenti del graphic journalism italiano.
Con Marco Corona, Marco Rizzo, Alessio Spataro e S3Keno Piccoli.
Modera Federico Vergari.
18.30
Divulgare il fumetto
Da “L’urlo” a Dario Moccia passando per la Rai e i magazine di settore.
Con Riccardo Corbò, Luca Raffaelli, Marco Rizzo, Raffaele Giasi, Dario Moccia e Gud.
Condotto da Luca Valtorta.

La t-shirt disegnata da Leo Ortolani e in vendita all'ARF. I ricavati andranno interamente alla onlus CESVI.
La t-shirt disegnata da Leo Ortolani e in vendita all’ARF. I ricavati andranno interamente alla onlus CESVI.

QUI trovate invece il programma degli incontri-laboratori per i più piccoli.
Il biglietto giornaliero per la manifestazione costa 10€, mentre alla Self ARF!, sezione della dedicata al fumetto indipendente, sarà possibile accedere gratuitamente.

Rimandiamo sempre al sito della manifestazione per l’elenco degli oltre 170 ospiti, tra cui segnaliamo però Leo Ortolani che porterà in anteprima il suo CineMAH – Il Buio in Sala. Qui sotto la piantina della fiera con l’elenco degli espositori e delle mostre:

Pianta-ARF-1

Per gli appassionati di giochi di carte all’ARF si terrà il primo raduno nazionale di Bruti, il “giocone” a base di violenza e guerrieri medievali ideato e disegnato da Gipi. Per tutti e tre i giorni nell’arena denominata “La Fossa” si svolgeranno partite e tornei che culmineranno domenica 22 con l’incoronazione del primo campione nazionale di Bruti.

Articoli Correlati

Il manga Ikusa no Ko – La Leggenda di Oda Saburo Nobunaga si avvia alla conclusione. Lo ha annunciato il profilo Twitter...

22/10/2021 •

08:36

Le Avventure di Lupin III compie 50 anni e Italia 1 è pronta a festeggiare l’anniversario con una programmazione speciale...

22/10/2021 •

08:12

ATTENZIONE  L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU ONE PIECE 1029. Il capitolo 1029 di One Piece inizia mostrandoci lo scontro tra...

22/10/2021 •

07:55