Beetlejuice 2: Tim Burton chiarisce la situazione

1
Interminabili voci contrastanti aleggiano intorno a Beetlejuice 2: il regista Tim Burton, in una nuova intervista, mette le cose in chiaro.

Si fa, non si fa. Ci sono sceneggiatori e produttori che ci lavorano, anzi no sono impegnati. E’ ufficialmente annunciato. Sono queste le voci tipo che ruotano negli ultimi mesi  intorno a Beetlejuice 2, attesissimo sequel del film dedicato al bio-esorcista interpretato da Michael Keaton.

A chiarire una volta per tutte la situazione ci ha pensato direttamente il regista, Tim Burton: “Ciò che posso dire a riguardo di questo film è che ne ho parlato con Michael, Winona e altre persone” afferma Burton a Collider “E’ un qualcosa che mi piacerebbe fare nelle giuste circostanze, ma è quel tipo di film che va fatto soltanto se è giusto farlo. Non è una trilogia, né scalpita per avere un sequel, quindi è una cosa che va fatta se ci sono i giusti elementi. A me, personalmente, piacerebbe davvero farlo perchè amo il personaggio e come Michael lo interpreta. Quindi si, valuteremo l’ipotesi, ma non c’è ancora nulla di concreto.”

Nessuna voce dunque, per ora la situazione è questa: ancora nulla di concreto. I fan scalpitano per avere ulteriori notizie.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui