Civil War, gli scrittori spiegano perchè Tony Stark ha reclutato Spider-Man invece di altri personaggi come Daredevil

3
Dopo la recente intervista in cui gli scrittori spiegavano come Tony Stark conoscesse l’identità di Spider-Man, gli stessi sono tornati sull’argomento rivelando perchè ha reclutato Peter Parker invece di altri personaggi come Daredevil.

Uno degli elementi di discussione dei fan dopo aver visto Captain America: Civil War, è stato quello riguardante il fatto che Tony Stark sapesse la vera identità di Spider- Man. In una recente intervista, gli scrittori del film hanno chiarito la questione, anche se restano ulteriori dubbi.

Peter Parker, nel film, si trova in una casa del Queens, vicinissimo a Hell’s Kitchen, dove si svolgono la maggior parte delle avventure dei personaggi protagonisti delle serie Marvel/Netflix. La domanda sorge dunque spontanea: perchè Tony ha reclutato soltanto Peter? Come precedentemente, anche questa volta intervengono gli scrittori.

“Penso che Tony sia stato messo a controllare il mondo e ha quindi saputo di questo ragazzo” spiega Markus “Credo che in un certo senso ci sia una motivazione, probabilmente aiutare e prendere sotto la sua ala protettiva Peter avrebbe migliorato il suo Karma.”

McFeely aggiunge: “Probabilmente, lui stesso si rivede da giovane in Peter.”

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2

3 Commenti

  1. A dire il vero Tony Stark, quello cinematografico ancor di più, è un maniaco del controllo.
    Con tutte le giustificazioni che si da, ma rimane un maniaco del controllo e come tale avrà reclutato Parker, iniziando appunto da chi è più facilmente “convertibile” alla sua causa, esattamente come avvenuto anche in passato quando ha coinvolto Banner ma non altri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui