James McAvoy e John Boyega protagonisti del nuovo adattamento de “La collina dei conigli”.

Pubblicato il 28 Aprile 2016 alle 17:30

Un gran numero di attori provenienti dai cinefumetti si è aggiunto al cast per la quarta miniserie creata dalla collaborazione Netflix/BBC. La serie sarà l’adattamento del famoso libro di Ricard Adams “La collina dei conigli”.

John Boyega (Star Wars: Il Risveglio della Forza) e James McAvoy (il neo Charles Xavier nella saga cinematografica degli X-Men) interpreteranno i ruoli  principali nel film, con Ben Kingsley (il Mandarino di Iron Man 3), e Nicholas Hoult (Bestia in X-Men: Apocalypse) in ruoli di supporto. La serie sarà diretta da Noam Murro, regista di  300: L’alba di un impero.

La serie in 4 puntate sarà finita per l’anno prossimo e sarà disponibile su Netflix in tutto il mondo tranne che in Gran Bretagna, dove lo show sarà trasmesso sulla BBC.

Il libro, pubblicato nel 1972, narra di un gruppo di conigli che sfuggono alla distruzione della loro conigliera e vanno in cerca di un posto migliore in cui vivere, incontrando pericoli e tentazioni nel corso del viaggio.

La prima edizione italiana del libro.

I conigli e gli altri animali che compaiono nel romanzo sono antropomorfizzati, e possiedono una propria cultura, una propria lingua (il “lapino”), proverbi, poesie e miti, che sono inseriti nel corso del racconto.
Il titolo originale, Watership Down“, proviene dal nome della collina che è la destinazione del viaggio,.

Il romanzo ebbe un grande successo e ottenne diversi premi. Da esso è stato già tratto un omonimo film d’animazione, nel 1978,e una serie televisiva, inedita in Italia.

Il film, nonostante sia d’animazione, non è per niente un film adatto ai bambini a causa del forte tono drammatico e della crudezza degli avvenimenti.

chk
Scene “non troppo” per bambini…

Il romanzo, di grande importanza culturale è stato citato anche in altri media:

Nei fumetti: La storia numero 263 di Dylan Dog, ha lo stesso titolo del romanzo di Adams, anche se il contesto è ben diverso: qui si parla di un’orda di conigli-zombie che hanno invaso una tranquilla cittadina di provincia. La storia è una protesta contro la vivisezione.

Nel cinema: Nella versione estesa di Donnie Darko del 2001, La collina dei conigli è uno dei libri che viene dato da leggere ai compagni di classe di Donnie, in una scena viene anche proiettato il film animato.

Nelle serie tv: Nell’ottavo episodio della prima stagione di Lost, “Il Truffatore”, Sawyer sta leggendo La collina dei conigli.

Fonte:CB

Articoli Correlati

Halo – La Serie debutterà nel corso del 2022 su Paramount+, servizio streaming del gruppo ViacomCBS che arriverà anche in...

07/12/2021 •

23:15

Studio Orange, la realtà che si occupa dell’adattamento animato di Beastars, ha condiviso un importante dettaglio...

07/12/2021 •

19:20

L’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha annunciato quelle che sono le opere che potrebbero concorrere alla...

07/12/2021 •

19:00