In un’università giapponese c’è un corso che richiede di guardare 20 anime a settimana

Pubblicato il 15 Aprile 2016 alle 12:00

Materiale di studio? Evangelion e Psycho-Pass. Conoscere lo slang otaku e essere abiti con i social network alcuni degli altri requisiti per seguirlo.

All’Università Senshu di Chiyoda, nella prefettura di Tokyo, alcune lezioni del corso di letteratura sono incentrate sui manga boys’ love e sul loro linguaggio specifico. Si tratta solo di poche lezioni, ma ormai non è raro imbattersi in manga e anime nelle bibliografie o in corsi che analizzano le sottoculture a essi legate. Un’altra università nipponica, della quale ancora non si conosce il nome, dedica agli anime un intero corso.

A lezione di yaoi
A lezione di yaoi

L’immagine qui sotto descrive lo svolgimento del corso e soprattutto i requisiti per parteciparvi, decisamente severi:

otaku università

Descrizione del corso/Metodi
In questo corso considereremo gli anime secondo i canoni della critica cinematografica e artistica, esaminandone i trend e analizzando importanti lavori degli anni 2000 e anche anime precedenti come Gundam e Evangelion. Altri titoli che verranno esplorati: Star Driver, Code Geass, Lucky Star, Durarara!!, Monogatari Series, Tiger & Bunny, Penguindrum, e PSYCHO-PASS, tra gli altri. Discuteremo anche di cultura me, social gaming, cultura fujoshi, cosplay e simbolismo nei manga.

*Nota bene: il corso è diretto a persone molto familiari con anime e manga. È necessario parlare perfettamente i linguaggi otaku/fujoshi.

Obiettivi del corso/educativi
Essere in grado di analizzare e comprendere gli anime su più livelli.

Requisiti extracurriculari:

  1. Guardare 20 o più episodi di anime a settimana, in particolare di quelli notturni
  2. Leggere 10 o più libri al mese, inclusi i testi assegnati per il corso da comprare o prendere in prestito in biblioteca.
  3. Avere familiarità con la “visual culture” (film, arte ecc.).
  4. Essere in grado di utilizzare internet e social media.

*Nota Bene: il requisito #1 è un pre-requisito basilare per il corso.

20 episodi di anime a settimana significa, come fa notare Rocket News, guardare all’incirca 3 episodi al giorno. Un “sacrificio” accettabile per un buon voto alla fine del corso, no?

(Certo, tutto diventa meno allettante se si pensa che bisognerà incastrare la visione degli anime tra i 10 libri da leggere e lo studio per questo e tutti gli altri corsi universitari…)

Fonte: Rocket News

 

 

 

Articoli Correlati

Mentre i Marvel Studios continuano ad espandersi potentemente nel suo Universo Cinematografico con successi come Shang Chi,...

24/10/2021 •

11:00

Tutte le uscite Marvel, Panini Comics e Disney del 28 ottobre, direttamente dal sito Panini; tutte le novità della casa...

24/10/2021 •

11:00

Dopo una breve “separazione”, nel Settembre del 2019 la Sony Pictures e la Disney hanno siglato un nuovo accordo che...

24/10/2021 •

10:00