Speedy Gonzales: confermato il film d’animazione dalla Warner Bros.

Pubblicato il 4 Aprile 2016 alle 22:17

Il celebre topolino dei Looney Tunes arriva sul grande schermo.

Lo scorso dicembre è stato annunciato che la Warner Bros. stava lavorando ad un film d’animazione su Speedy Gonzales, il velocissimo topo messicano apparso per la prima volta nel 1955 nei Looney Tunes. Ora Deadline conferma che il film è in fase di sviluppo, sarà intitolato Speedy e il protagonista avrà la voce di Eugenio Derbez, attore e regista messicano.

Derbez ha dichiarato: “In Messico siamo cresciuti guardando Speedy Gonzales. Era come un supereroe per noi o più un rivoluzionario come Simon Bolivar o Pancho Villa. Aiutava la povera gente ma con molta spavalderia e un debole per le donne. Mi entusiasma portare questo personaggio sul grande schermo. Inoltre sono messicano, il mio nome completo è Eugenio Derbez Gonzalez ed ho le orecchie grandi. La scelta non poteva essere migliore.”

Il film sarà prodotto da Dylan Sellers (Southpaw – L’ultima sfida) della Rivers Edge Films, da Eugenio Derbez della 3Pas e da Jesse Ehrman della Warner Bros. Hank Nelken sta scrivendo la sceneggiatura. Il film presenterà una versione aggiornata di Speedy Gonzales in seguito alle recenti critiche circa gli stereotipi sui messicani incarnati dal personaggio. Saranno realizzate due versioni del film, una in inglese e una in spagnolo.

Sellers ha dichiarato: “Questa è una storia delle origini, come per Robin Hood finirà per rubare ai ricchi per dare ai poveri. In un momento in cui Donald Trump acquista consensi, il mondo ha bisogno di Speedy più che mai.”

Articoli Correlati

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU BLACK CLOVER 310. Continua lo scontro tra Yuno e Zeno. Yuno utilizza la Magia delle...

23/10/2021 •

17:53

Cesare – Il Creatore che ha distrutto volge al termine dopo 16 anni di pubblicazione. L’ambizioso seinen manga...

23/10/2021 •

14:53

Nella giornata di ieri, Panini Comics ha annunciato con un post su Facebook che le prossime uscite editoriali potrebbero subire...

23/10/2021 •

14:37