Non è un segreto che Jon Bernthal e Tom Holland abbiamo fatto team-up durante le loro audizioni alla Marvel. Durante le riprese del film “Pilgrimage” i due eroi hanno legato molto. Ecco, secondo lo straordinario Punisher di Daredevil, cosa dobbiamo aspettarci da questo giovane talento pieno di sorprese.

Jon Bernthal è stato perentorio sul talento di Tom Holland:

Ho lavorato con Tom intensamente in Irlanda nel film che abbiamo girato, un gruppo di noi viveva tutto in una parte remota dell’Irlanda dell’Ovest, mangiando ogni pranzo assieme, e passando ogni giorno sul set gli uni con gli altri.

E devo proprio dirlo, per tutto il tempo che ho lavorato a Hollywood, Tom Holland è la persona che mi ha colpito più di chiunque altro.

Per essere un ragazzo della sua età, è una forza della natura.

Ho visto tutto quello che ha fatto per ottenere quel ruolo. Ha combattuto per quello. E’ semplicemente andato e l’ha preso.

E non è una cosa facile.

spider-man-punisher-we-had-a-team-up
Jon Bernthal è stato un Punisher strepitoso, e il suo giudizio più di chiunque altro, che ha aiutato in prima persona e visto Tom Holland diventare Spider-Man, dovrebbe riuscire a dissipare i dubbi di tutti quelli che ancora non sono convinti della scelta del terzo Peter Parker cinematografico.

Per i più diffidenti non resta che aspettare l’uscita di “Captain America: Civil War” il 4 maggio.

Fonte:CB

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui