I “Fearsome Four” (terribili quattro) protagonisti in Fear Itself

Pubblicato il 20 Aprile 2011 alle 15:10

ATTENZIONE SPOILER

Fear Itself è l’evento Marvel del 2011, inutile nasconderlo.

La paura si diffonde nel mondo, super eroi compresi, a causa di un dio malvagio noto come il Serpente. E l’anti-eroe Marvel che più si avvicina al concetto di paura è Man-Thing. La versione Marvel del mostro della palude, uno scienziato mutato, ha il potere di infliggere dolore con emissioni acide a chi prova paura; viene da se che, se tutto il mondo ha paura, il povero Uomo-Cosa diventa uno degli esseri più pericolosi. Per evitare che si trasformi in un dispensatore di morte, interviene in suo aiuto l’amico fidato, Howard il papero, mitico personaggio Marvel che ha ispirato anche un vecchio film. Insieme a lui, si fanno avanti She-Hulk, che vuole riscattare Man-Thing, Nighthawk, spinto dalla voglia di affermarsi, e il mostro di Frankenstein, che si sente rifiutato alla pari dell’ Uomo-Cosa. La combriccola male assortita forma così il gruppo dei “Terribili Quattro”.

Ai disegni, troviamo artisti del calibro di Michael Kaluta, Simon Bisley, Henry Flint e Ryan Bodenheim.

L’autore è l’ex Vertigo Brandon Montclare che avrà il difficile compito di far collaborare cinque protagonisti così diversi tra loro. Intanto, ci promette azione, horror e un po’ di umorismo che non guasta mai.

La saga in quattro numeri arriverà negli USA a partire da giugno.

TAGS

Articoli Correlati

L’universo narrativo de Le Bizzarre Avventure di Jojo si espande con il debutto del nuovo spin-off. Il numero 11 della...

18/10/2021 •

20:04

Arcane, la serie animata basata su League of Legends, debutterà su Netflix il 7 Novembre 2021. Riot Games ha annunciato che il...

18/10/2021 •

19:38

Disney ha rinviato la data di uscita di alcuni film dei Marvel Studios e di Indiana Jones 5, che slitta addirittura di un anno...

18/10/2021 •

18:24