BAMBI REMODELED, la storia di un viaggio brutale – RECENSIONE

Pubblicato il 22 Marzo 2016 alle 11:20

Da Star Comics un altro must del maestro Atsushi Kaneko

Bambi è una ragazzina di sedici anni che su ordine di alcuni tizi, che lei chiama vecchi, ha rapito un bambino. Qualcuno ha segretamente messo sulla testa di Bambi una taglia di 500 milioni di yen e l’ordine di cattura è stato diffuso attraverso lettere o mail anonime a tutti i killer professionisti di una città non ben identificata.

Compra: Bambi Remodeled 1

Bambi però non si fa certo intimidire dalla caccia grossa che si è scatenata per acciuffarla e ucciderla. Sa che al moccioso che ha rapito non deve essere torto un capello per rispettare la clausola della promessa di ricompensa e grazie al suo sangue freddo e alla sua infallibile pistola rosa è festa di proiettili, sangue e morte… Bambi uccide senza un attimo di esitazione chiunque le sbarri la strada ─ persone comuni o feroci killer ─ lasciando al suo passaggio una scia di cadaveri. Più che un mostro è un animale, la massima espressione dell’istinto di autoconservazione.

Né sono da meno i personaggi che la circondano e la inseguono: eccessivi, disgustosi, volgari al limite del trash, rappresentanti di un mondo corrotto, malvagio, esagerato, di cui il perverso personaggio Gabbaking ne è l’assurdo emblema. Bambi fa spallucce, spara, uccide e va avanti, il bimbo rapito ─ una sorta di ruminante ossessivo-compulsivo che ha ribattezzato Pampi ─ legato con una corda a cui fa capo la pistola rosa di lei, in una gincana della morte…

Chi sono i vecchi a cui Bambi deve recapitare Pampi? Chi è l’uomo a cui lo ha rapito? Riuscirà la ragazza a portare a termine la sua missione?

Bambi remodeled è la versione in bianco e nero della prima opera con cui negli anni ’90, Atsushi Kaneko ha raggiunto la notorietà. Il rosa originario della prima edizione rimane solo in copertina, mentre le pagine abbondano di un bianco e nero dai tratti nitidissimi.

Chi non conosce l’arte e il modus operandi del maestro Kaneko rimarrà sicuramente spiazzato di fronte ai personaggi al limite del grottesco di cui pullula la storia di Bambi. Chi lo apprezza andrà a nozze con l’abbondare delle situazioni paradossali, di morti come se piovesse, e del sangue, scuro e denso, mischiato alla polvere da sparo.

Adrenalinico, sfrontato, contro ogni regola e remora, Bambi è un road-comic originalissimo con cui l’autore parla di sé, del suo disordine personale, delle sue influenze artistiche tra le più diverse.

Un manga atipico che rompe la tradizione, in bilico tra l’esasperato e il grottesco. Il rischio di scadere nel ridicolo, sempre dietro l’angolo perché si sa: il troppo stroppia, e Bambi spesso supera la misura. Ma è un giudizio da detrattori e il maestro Kaneko ne ha davvero pochi.

Compra: Bambi Remodeled 1

Articoli Correlati

Eternals è uscito in tutti Cinema Italiano il 3 Novembre scorso, e adesso si appresta ad arrivare anche su Disney+ il...

30/12/2021 •

12:30

Al San Diego Comic-Con del 2019, i Marvel Studios hanno annunciato il film Doctor Strange In The Multiverse Of Madness,...

30/12/2021 •

12:00

Il 22 Dicembre scorso è andata in onda sulla piattaforma di streaming Disney+, l’ultimo episodio della tanto attesa Serie...

30/12/2021 •

11:30