Tomb Raider: il regista del nuovo film parla di una Lara Croft più realistica

Pubblicato il 5 Marzo 2016 alle 22:52

La celebre saga videoludica torna sul grande schermo.

Intervistato da IGN, Roar Uthaug, regista della prossima trasposizione cinematografica di Tomb Raider, ha dichiarato: “Quella che voglio portare sul grande schermo è una Lara Croft che sembri umana. Vogliamo tutti che il pubblico si relazioni al personaggio di Lara. Spero di portare un po’ della mia sensibilità norvegese al franchise. Sono sempre stato un fan dei personaggi femminili forti e credo di aver avuto personaggi femminili forti in tutti i miei precedenti film. Penso sia interessante.”

I Predatori dell’Arca Perduta è stato uno dei miei film preferiti quindi è un sogno lavorare ad un film del genere. Vogliamo tutti che sia un film d’azione moderno.”

Il film è prodotto da Warner Bros. ed è scritto da Geneva Robertson-Dworet, sceneggiatore di Transformers 5.

Il nuovo film di Tomb Raider è in sviluppo fin dal 2011. Lo scorso febbraio, Evan Daugherty (Divergent, il prossimo G.I. Joe 3, Biancaneve e il Cacciatore e Tartarughe Ninja) era stato ingaggiato per scrivere una nuova bozza di sceneggiatura. L’uscita del film era inizialmente fissata per il 2013, in concomitanza con il reboot videoludico.

I primi due film di Tomb Raider con Angelina Jolie hanno incassato più di 400 milioni di dollari in tutto il mondo.

Articoli Correlati

Black Clover è un manga che vanta un seguito di tutto rispetto. L’opera realizzata da Yuuki Tabata – pubblicata...

05/12/2021 •

12:41

Dopo il recente annuncio relativo alla produzione di una seconda stagione animata, proseguono le iniziative legate a TONIKAWA:...

05/12/2021 •

12:20

La trasposizione anime del seinen manga Golden Kamuy di Satoru Noda proseguirà con una quarta stagione. A realizzarla lo studio...

05/12/2021 •

12:09