Frank Miller definisce il Batman mai realizzato di Aronosfky troppo violento

Pubblicato il 4 Marzo 2016 alle 15:00

Prima della trilogia di Nolan, la Warner stava cercando il regista giusto per poter realizzare una nuova versione cinematografica di Batman, scegliendo per un periodo il regista Aronofsky.

Dopo le critiche contro la versione di Batman di Schumacher, la Warner ha iniziato a fare diversi progetti su come poter riportare sullo schermo il Cavaliere Oscuro. Tra le molte idee che circolavano, la più interessante è sicuramente il Batman mai realizzato di Aronofsky.

Il regista statunitense aveva debuttato con il suo primo lungometraggio indipendente, π – Il teorema del delirio e all’inizio nel 2000 quando la Warner lo contattò per conoscere la sua visione su un possibile film di Batman, era al lavoro sul suo successivo film Requiem for a dream.

Il suo progetto sarebbe partito da una delle fondamenta del fumetto Batman: Anno Uno con lo stesso Frank Miller come co-sceneggiatore. In una recente intervista Miller ha commentato quale sarebbe stata la visione di quella pellicola poi cancellata dalla Warner.

Possibili costumi per la versione di Aronofsky
Possibili costumi per la versione di Aronofsky

”Era la prima volta che lavoravo su un progetto di Batman con qualcuno che aveva una visione più cupa della mia. Il mio Batman era troppo buono per lui. Abbiamo discusso riguardo ciò e gli ho detto che Batman non avrebbe mai fatto questo, non avrebbe mai torturato qualcuno.

Avevamo trovato un compromesso sulla sceneggiatura ma la Warner la lesse e disse che non avrebbero realizzato quel film. I produttori volevano un Batman adatto anche ai bambini e questo non lo era. E non c’erano possibili giocattoli. La Batmobile era solo un auto modificata mentre Batman aveva abbandonato tutta la sua fortuna per vivere per strada come un barbone, per capire cosa provava la gente. Costruiva la sua caverna in una zona abbandonata della metropolitana.”

Forse in futuro potremo vedere questa versione del Cavaliere Oscuro su un fumetto, una possibilità non ancora certa ma nemmeno da scartare.

Fonte: Comicbook

Articoli Correlati

One Piece 101 uscirà nelle librerie del Giappone il 3 Dicembre 2021 sotto l’imprint Jump Comics di Shueisha. Il profilo...

19/11/2021 •

15:34

Disponibile il trailer del nuovo film diretto da Guillermo del Toro in uscita a Gennaio. Searchlight Pictures Italia ha...

19/11/2021 •

15:18

Una vera chicca riguardante l’ex Scarlet Spider Ben Reilly, ritornato di recente come Spider-Man, è uscita allo scoperto...

19/11/2021 •

15:17