Il 27 febbraio dello scorso anno ci lasciava Leonard Nimoy, l’attore e regista statunitense consacrato alla storia per aver interpretato il vulcaniano Spock in Star Trek.

Ricordiamo, ad un anno  dalla sua scomparsa (a causa di una malattia polmonare), Leonard Nimoy, attore e regista statunitense reso immortale dal personaggio da lui interpretato, il vulcaniano Spock, nella serie televisiva di fantascienza Star Trek.

Nimoy ha intepretato Spok nella serie originale di Star Trek, oltre che in sei film a cavallo degli anni ’70-’80 e nel più recente reboot diretto da J.J. Abrams. Al di fuori di Star Trek, ha avuto memorabili apparizioni nei Simpson, ha prestato la voce al popolare gioco Kingdom Hearts e ha avuto un ruolo ricorrente nella serie Frige, oltre che aver realizzato tanti altri progetti personali (tra cui anche musica, libri e poesie).

Così lo ricordava il presidente degli Stati Uniti Barack Obama, un anno fa: “Quando ancora essere Nerd non era una moda, c’era Leonard Nimoy. Era un amante delle arti e delle scienze umane, generoso con il suo tempo e talento. E, naturalmente, è stato Spock: il vulcaniano freddo e logico, dalle grandi orecchie e grande testa, il centro della visione ottimistica di Star Trek rispetto alla visione del futuro dell’umanità”

Dopo la sua scomparsa, Nimoy è stato ricordato inoltre da amici, fan, collaboratori, capi di stato e  molti altri ancora. A un anno dalla sua morte, non possiamo che augurare ancora buon riposo a questa splendida figura del mondo dello spettacolo. Non ti dimenticheremo mai, signor Spock!

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui