Victor Gischler è tra i cinque scrittori nominati nella categoria Graphic Novel dei Bram Stoker Awards, i più prestigiosi premi letterari riservati al genere horror

Ai Bram Stoker Awards si respira un po’ di italianità. Victor Gischler, infatti, è stato nominato tra i cinque migliori scrittori per la categoria Graphic Novel per il volume Highway To Hell, pubblicato anche dall’americana Dark Horse con il titolo Hellbound.

Highway To Hell è una produzione italiana della Italian Job Studio, pubblicata in Italia da Panini Comics che ne ha curato anche le edizioni in altri cinque Stati come Francia e Germania.

Highway_to_hell_1

Questa candidatura segue di qualche giorno che segue di pochi giorni la doppia nomination agli Ghastly Award, nelle categorie Miglior Graphic Novel originale e Miglior Colorista per Luca Saponti.

Quella di Highway to Hell è una storia nata pensando agli USA dei comics e dei film grindhouse e siamo più che mai contenti che il lavoro di Victor sia riuscito a farsi largo in una produzione ricchissima per quantità e profilo.

ha dichiarato Diego Malara, CEO della società nata nel 2010 dall’incontro tra l’editor/giornalista e gli artisti Riccardo Burchielli, Giuseppe Camuncoli, Stefano Caselli e Francesco Mattina.

Lavorare con Victor è stato un grandissimo piacere e colgo l’occasione per porgergli le mie più vive congratulazioni

dichiara invece Riccardo Burchielli, che insieme a Francesco Mattina ha realizzato i disegni.

Chi cazzo se l’aspettava?! Mi pare giusto!

ha infine dichiarato Mattina al terzo giro di aperitivi.

Al Napoli Comicon (22-25 aprile 2016) sarà finalmente disponibile l’edizione in volume che arriverà in tutte le librerie e fumetterie il prossimo aprile.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui