Sette gli albi Bonelli della settimana, con quattro inediti e tre ristampe, tutte dedicate a Tex.

La settimana delle uscite Bonelli si apre con Agenzia Alfa numero 36, quadrimestrale in uscita martedì 23 febbraio con copertina di Roberto De Angelis. Al suo interno, tre storie: “La scelta di Kay”, con soggetto e sceneggiatura di Alessandro Russo e disegni di Rosario Raho, “Tra le foreste del nord”, con testi di Lucio Sammartino e disegni di Mario Atzori, e “Il signore del cosmo”, firmato dal duo composto da Davide Rigamonti e Lucia Arduini. La prima storia racconta di come la giovane mutata Kay si ribella all’autorità della sorellanza telepate per cercare di aiutare una bambina umana. Nella seconda, nelle innevate montagne del Nord, l’apparizione di due feroci mostri svela l’esistenza di un terribile esperimento scientifico. Nella terza e ultima May viene portata nelle profondità dello spazio ad affrontare le conseguenze della sua avventura nella perduta città di Laputa. Chi sarà il misterioso essere che sembra dominare la sua mente?Agenzia Alfa 36

Mercoledì 24 febbraio sarà la volta del terzo volume della collana Tex Romanzi a Fumetti, “Painted Desert”. Lo sceriffo Scott Nelson è stato abbandonato più morto che vivo nel Deserto Dipinto, tra i corpi dei suoi vice, uccisi dai fuorilegge di Earl Crane, rapitore di sua moglie Debra. Per sua fortuna, sulle tracce dei banditi ci sono anche Tex e Tiger, diretti verso il sinistro pueblo di Sombra Verde con i suoi inquietanti segreti. Il semestrale ha soggetto e sceneggiatura di Mauro Boselli, disegni, colori e copertina di Angelo Stano.Tex Romanzi a Fumetti 3

Un’indagine infernale, una donna in fuga e un tragico vortice scatenato da una sedicente maga sono invece le tre storie che occuperanno le 292 pagine del Maxi Dylan Dog Old Boy numero 26, albo quadrimestrale in uscita il 25 del mese con copertina di Gigi Cavenago. Al suo interno: “In fuga” (De Nardo – Torti), che racconta di come Simon Bark non è soltanto un serial killer, ma è soprattutto un evaso, un evaso dalle lande infuocate dell’Inferno e ora tornato sulla terra per seminare la morte. Per rimandarlo da dove è venuto, Dylan viene ingaggiato da Lucy Fire, una bellissima e seducente ragazza, un essere che a sua volta sembra provenire direttamente dagli Inferi; “Il lago nero” (Porretto & Mericone – Piccioni e Di Vincenzo), che racconta come Ellie decide di lasciarsi tutto alle spalle, carriera compresa, di strappare la figlia Greta alle sue abitudini, rifugiandosi in un posto che non ha nulla da offrire. Ma da cosa stai scappando, le chiede Dylan, quando la donna lo consulta. E chi o cos’è la misteriosa, pericolosissima creatura diventata l’amica immaginaria di Greta nella nuova abitazione?; “Per amore del diavolo” (Chiaverotti – Coppola), in cui si cerca di scoprire cosa c’è di vero nella cortina di oscure dicerie che circondano Madame Trisha, una sedicente maga. Contattato da un cliente per l’influenza negativa esercitata dalla donna sulla figlia, l’Inquilino di Craven Road si trova al centro di un vortice di tragedie il cui fulcro sembra essere costituito proprio dalla sconcertante fattucchiera, apparentemente in possesso di terribili facoltà medianiche.Maxi Dylan Dog Old Boy 26

Il Fantasma dei vicoli uccide gli emarginati di Londra perché per lui “La Povertà è il Male”, come scopriremo in Dylan Dog 354. Dylan e Rania sono sulla pista del Fantasma dei vicoli, un serial killer che semina la morte tra quell’umanità allo sbando che vive di espedienti e di elemosina, in miseria, ai margini della società. Gli efferati omicidi vengono compiuti dal misterioso personaggio con l’ausilio di oggetti preziosi di grande valore. E sarà proprio uno di questi, un anello con un rubino birmano purissimo di quasi cinque carati, dal quale è stata cancellata la scritta Paupertas Malum (La Povertà è il Male), a fornire un primo indizio per stanare l’assassino. Il mensile, intitolato “Miseria e crudeltà”, è in uscita venerdì con soggetto e sceneggiatura di Gigi Simeoni, disegni di Emiliano Tanzillo e copertina del solito Angelo Stano.Dylan Dog 354

Sul fronte delle ristampe la settimana prende avvio il 23 con Tutto TEX numero 539, mensile dal titolo “I banditi della città fantasma” che ristampa una storia originariamente uscita nel settembre del 2005 con soggetto e sceneggiatura di Mauro Boselli, disegni di Alfonso Font e copertina di Claudio Villa. Inseguiti sulle montagne del Colorado dagli Utes di Bisonte Nero, Tex e i suoi compagni devono ancora ritrovare le tracce di un’altra ragazza rapita e cercare di fermare la banda di Deadman Dick prima che attacchi la banca di Colorado Springs. Tex cerca di mettere in salvo il reverendo Charles Morrow e i due ragazzi, Annie e Mark, mandandoli a Yellow Sky. Ma è proprio lì che si sono date convegno ben due bande di fuorilegge. Per Tex e suo figlio Kit, soli contro tutti, le cose si complicano, dunque. Ma, inaspettatamente, c’è qualcun altro, nella città fantasma, che è dalla loro parte.TuttoTex 539

Mercoledì 24 l’appuntamento è invece con Tex Tre Stelle numero 625, mensile dal titolo “Le catene della colpa” originariamente uscito nel novembre 2012. Padre Clemente, un sacerdote di mezza età, ha riaperto da poco la vecchia missione di Santa Esperanza. Insegna a leggere e a scrivere ai bambini del paese, ed è amato e rispettato dai suoi fedeli. Nessuno sa, però, che il suo vero nome è Guillermo Blanco, e che molti anni prima era il leggendario capo di una banda di desperados. Fu sconfitto solo una volta in vita sua, da un’altra leggenda del west: il ranger Tex Willer. Lo stesso uomo che ora si presenta per caso alla sua porta. L’albo ha firme di Pasquale Ruju, José Ortiz e Claudio Villa.Tex Tre Stelle 625

Sabato 27, infine, sarà la volta di Tex Nuova Ristampa 395, che ripropone al grande pubblico “Il testimone”, albo uscito per la prima volta nel settembre del 1993. Il quindicinale ha soggetto e sceneggiatura di Claudio Nizzi, disegni del duo Fabio Civitelli – Vincenzo Monti e copertina di Aurelio Galleppini. La rete dei cospiratori contro il Presidente si smaglia. A Washington, dove i capi del complotto sono riuniti in un lussuoso covo, Allan Pinkerton bussa alla loro porta presentando il conto. Tempo dopo, Nachite e suo cugino Labbro Tagliato prendono il treno per raggiungere l’amico Tex a Canon City, costretti a viaggiare sul carro merci. Il vagone che ospita i due indiani viene così staccato da alcuni farabutti e si sfracella in un burrone. Più tardi, la vedova di Nachite racconta a Tex che Labbro Tagliato aveva riconosciuto chi guidava l’eccidio di Pawnee avvenuto dieci anni prima a Mariposa Creek.Tex Nuova Ristampa 395

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui