Riuscirà il potere della Luna a fermare la corsa trionfale dell’aspirante candidato Repubblicano per la presidenza USA?

Gli anime sono un tema ricorrente nella campagna per la nomination Repubblicana di Donald Trump, il bizzarro miliardario ex protagonista di un reality che ha sorpresa sembra destinato a diventare il candidato del partito per la Presidenza degli Stati Uniti, nonostante numerose gaffe (come la recente polemica con il Papa) e le continue dichiarazioni violentemente razziste e misogine.

Sailor moon trump

Qualche settimana fa un importante consulente del partito Repubblicano si era scagliato contro i sostenitori di Trump (che in teoria farebbe parte del suo stesso schieramento) descrivendoli come degli “Sfigati che si masturbano con gli anime”; questo volta a un comizio ad Atlanta Trump è stato interrotto da un uomo che, dopo essersi spogliato e aver rivelato la divisa da Guerriera Sailor che portava sotto gli abiti, ha iniziato a urlare “U-S-A!” impedendogli di continuare a parlare:

Il disturbatore (@bootymath, membro di un’etichetta musicale punk, la Awful Records) è stato allontanato dalla sicurezza, mentre Trump ha detto in seguito che avrebbe voluto dargli “un pugno in faccia”, non sapendo evidentemente degli straordinari poteri di cui dispongono le Guardiane dell’Amore e della Giustizia.

Fonte: ANN

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui