A Barcellona, durante l’evento tenuto da Samsung, ha finalmente debuttato il tanto atteso e nuovo smartphone top di gamma: il Galaxy S7. Vediamo in dettaglio quali sono le novità, che l’azienda coreana ha voluto proporci con questo dispositivo.

La prima cosa che salta all’occhio è l’evidente somiglianza col suo predecessore, l’S6, in quanto i due device sono realizzati con gli stessi materiali e condividono il medesimo design. Anche quest’anno Samsung ha voluto presentare due versioni per il suo smartphone, la prima classica (5.1 pollici) e la seconda con bordi curvi, riportante sempre il nome di edge (5.5 pollici).

Ma le vere differenze si celano sotto la scocca hanno invece diverse novità nascoste all’interno, dove opera il processore di serie Exynos, un octa-core a 64-bit (il 30% più performante rispetto al predecessore), 32GB di memoria con 4 GB di RAM, e la presenza dello slot per la microSD, per aggiungere allo storage di base fino a 200GB, una scelta che a nostro avviso, farà sorridere più di un possibile acquirente.

Gli sviluppatori, probabilmente memori dell’esperienza avuta su S6, hanno aumentato la capacità della batteria, che nelle due versione normale ed edge presenta rispettivamente 3000 e 3600 mAh.

La definizione del display è sempre l’ormai classica Quad HD, ovvero 2560 x 1440, con una densità di pixel per pollice di 534 e 577 nelle due versioni.

Come anticipato, precedentemente, la scocca ha mantenuto gli stessi materiali, ovvero vetro con bordi in alluminio ed il dispositivo è stato descritto come resistente a polvere ed acqua (massimo un metro di profondità e per mezz’ora di tempo).

La fotocamera da 12 megapixel, con un obiettivo che permette una maggiore cattura di luce, mentre la tecnologia Dual Pixel permette di mettere a fuoco più velocemente e con più precisione di prima, anche in condizioni di luce non ottimali.

Le ulteriori funzioni degne di nota sono la dotazione il lettore d’impronta digitale sul tasto Home, l’NFC e Samsung Pay, presto in arrivo solo nel Regno Unito tra le nazioni europee.

I colori delle versioni disponibili sono bianco, nero e oro, mentre in un secondo momento lo sarà anche in argento. Il sistema operativo che sarà preinstallato, sarà il più recente Android Marshmallow 6.0.

Samsung Galaxy S7 raggiungerà l’Italia l’11 marzo e costerà 729 euro nella versione normale e 829 euro nella versione edge, inoltre sarà previsto in omaggio col preorder il visore per la realtà virtuale Samsung Gear VR .

Probabilmente come l’anno scorso Samsung e il suo nuovo smartphone si confermeranno l’avversario da battere anche nel 2016.

Infine, ecco tutte le caratteristiche:

  • Schermo: 5,1″ / 5,5″ QHD
  • CPU: Exynos 8890 / Snapdragon 820 (Nord America)
  • RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 32 GB / 64 GB UFS 2.0 espandibile tramite microSD
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel con f/1.7 e Dual Pixel
  • Fotocamera frontale: 5 megapixel
  • Batteria: 3.000 mAh / 3.600 mAh
  • Certificazione: IP68
  • Connettività: LTE Cat-9, NFC
  • Dimensioni: 142,4 x 69,6 x 7,9 mm / 150,9 x 72,6 x 7,7 mm
  • Peso: 152 g / 157 g
  • Colori: nero, oro, argento e bianco
  • Altro: ricarica rapida, ricarica wireless e MST (per Samsung Pay)
  • OS: Android 6.0 Marshmallow
telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui