La famiglia cartoon più strampalata e famosa d’America sta per prendere vita in diretta sugli schermi televisivi degli Stati Uniti. L’annuncio è di queste ore da parte dell’emittente Fox Tv, che ha anche spiegato come si svolgerà questo straordinario e inusuale evento.

E’ dal lontano 1987 che la famiglia Simpson, creata dal fumettista statunitense Matt Groening, diverte milioni di spettatori con la sua satira pungente, provocatoria e dissacrante sulla società e lo stile di vita odierno. La gialla famigliola di Springfield ha alle spalle anni di onorata carriera, ed è stata l’apripista di tante serie animate che hanno avuto successo in tempi recenti, come i Griffin, South Park e molti altri.

Adesso è giunto il momento per i Simpson di uscire dal terreno sicuro della puntata settimanale pianificata e di andare in tv direttamente dal vivo. Avete capito bene, proprio come per un qualsiasi talk show o tg quotidiano.
Si incaricherà della strana impresa, il buon capofamiglia tontolone, Homer J. Simpson.

Come funzionerà questo straordinario evento l’ha spiegato Al Jean, produttore esecutivo storico dei Simpson e showrunner. Il doppiatore americano di Homer, Dan Castellaneta, sarà in studio e ciò che dirà e i suoi movimenti verranno trasmessi dal vivo sullo schermo attraverso le sembianze di Homer.

Per realizzare questo affascinante effetto, la produzione si avvarrà dell’uso del motion capture, rielaborato in tempo reale, quindi Castellaneta interpreterà Homer proprio come fosse un burattino, donandogli il corpo o le voce. Questa particolare tecnologia è ormai ampiamente utilizzata nel cinema, ne è un meraviglioso esempio il drago Smaug interpretato dal grande attore Benedict Cumberbatch, nella trilogia cinematografica di Lo Hobbit.

Famiglia Simpson
Questo speciale episodio dei Simpson è in programma per il 15 maggio sul canale americano Fox. Homer risponderà alle domande del pubblico e dai social media, parlando del più e del meno come una persona in carne ed ossa, ma conservando il suo naturale aspetto 2D.

Lo spezzone di puntata dal vivo durerà poco più di 3 minuti, ma la cosa straordinaria dell’evento è che il personaggio parlerà per la prima volta di attualità, senza copione, visto che saranno proprio i fan a fare le domande al papà panciuto di casa Simpson. Twitteranno infatti le domande a Homer usando l’hashtag #HomerLive, nei giorni precedenti allo show, tra l’1 e il 4 maggio.

Non ci resta che aspettare che questa show sia trasmesso anche da noi in Italia, anche se ovviamente dovremo vederlo nella versione non doppiata e sottotitolata.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui