In un’intervista l’attore protagonista della serie HBO racconta le sue sensazioni a riguardo. AVVISO: contiene SPOILER sulla seconda stagione di The Leftovers.

Dopo la conclusione della seconda stagione dello show ideato da Damon Lindelof molti si sono chiesti in che direzione andrà ora la terza e conclusiva stagione, dopo che la seconda ha regalato numerosi momenti di intensità pazzesca, su tutti la puntata 8 e il finale di stagione, soprattutto la scena in cui Justin canta “Homeward Bound”, una scena che potrebbe sembrare quasi divertente, ma che in realtà trasmette tutt’altro che sorrisi, piena com’è di rimorsi e di ricordi, carica della voglia di continuare a vivere di Kevin Garvey, nonostante le numerose sofferenze a cui è andato incontro.

Durante un’intervista in occasione dell’uscita del film Zoolander, Theroux ha espresso le sue opinioni riguardo all’intera serie.

L’attore crede che la seconda stagione sia stata superiore alla prima per il motivo che il pubblico ormai era perfettamente entrato nella mentalità della serie, mentre durante la prima stagione in molti erano a chiedersi quale fosse il punto di tutto, e dove si sarebbe arrivati.

Non è facile esplorare così a fondo le reazioni umane così come The Leftovers ha fatto, aggiunge, e ritiene Lindelof un genio nello scaturire determinate reazioni nelle persone, siano esse negative o positive.

Sulla scena citata in precedenza, si esprime in questo modo:

E’ una scena che ti colpisce in un modo davvero disagevole. Molte scene lo fanno, ma queslla lo fa in modo davvero particolare. Hanno colpito determinati punti di pressione. Ricordo di averla guardata e di essere stato così commosso da quello che Damon stava per fare.

L’intera storyline con Patti… Quando stavo leggendo quello script particolare, sono rimasto senza parole. Come riesci ad umanizzare un “villain” in sole sessanta pagine? Addirittura piangi per lei. E’ impressionante.

Riguardo l’argomento della stagione conclusiva, precisa che sapeva sin dall’inizio che lo show non sarebbe durato a lungo, e che gli attori in generale non siano molto avvezzi ad essere “legati” ad un unico show per molti anni, a lui infatti piace pensare che ogni cosa abbia un inizio e una fine, non riuscendo ad immaginare qualcosa di peggiore di uno script simile ad un tunnel di cui non se ne vede la fine.

Theroux conclude l’intervista affermando che di solito gli show vengono interrotti quando il pubblico perde interesse e si stufa, ma che è eccezionale finire un qualcosa alle proprie condizioni. Ed è esattamente quello che Lindelof ha deciso di fare.

the-leftovers-2-10-kevin-singing

The Leftovers è una serie HBO con Justin Theroux, Liv Tyler, Carrie Coon e Margaret Qualley. In Italia è trasmessa da Sky Atlantic.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui