Lo ha annunciato, dopo un recente “teaser”, il curatore della serie Roberto Recchioni ospite della trasmissione radiofonica I Sociopatici.

Come l’immagine postata qualche giorno fa su Facebook da Roberto Recchioni aveva fatto sospettare Tiziano Sclavi, papà di Dylan Dog, tornerà a firmare un albo della sua creatura. Recchioni stesso lo ha confermato ufficialmente durante la trasmissione radiofonica I Sociopatici di Radio2.

sclavi dylan

Il fumettista romano curatore di Dylan Dog ha raccontato di aver provato a convincere Tiziano Sclavi a tornare a scrivere per la testata che aveva lanciato nel 1986 per due anni e mezzo, ma che non dovremo aspettare ancora molto per veder pubblicata la storia.

++AGGIORNAMENTO++

Recchioni ha offerto qualche informazione in più su Facebook:

Sono 94 pagine. Nuove. È una storia sull’alcolismo. La disegnerà Casertano che ce l’ha già in mano tutta. Il titolo definitivo è da decidere. Uscirà subito dopo l’albo del trentennale. È stato faticoso e bello aver fatto parte di questa cosa che sancisce il buon periodo di Dylan.

L’albo per il trentennale è Mater Dolorosa, di Recchioni & Cavenago, previsto per settembre 2016.

Passando ai suoi progetti personali, il prolifico Roberto Recchioni ha invece rivelato di essere al lavoro su un cortometraggio di cui ha voluto dire solo il titolo: Tramontana (nome che compariva su alcuni disegni recentemente postati online).

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui