Sette uscite per la casa editrice milanese in questa settimana.

La settimana degli inediti Bonelli comincia martedì 16 febbraio con la quinta uscita di Orfani: Nuovo Mondo, “Predatori”. Mentre il misterioso infiltrato nel gruppo dei sopravvissuti continua a tessere la sua mortale tela, anche Sam riceve dalla Juric l’autorizzazione a mettersi sulla pista di Rosa e dei suoi compagni, senza che a colei che un tempo era conosciuta come la Mocciosa sia però permesso di fare alcun male alla figlia di Ringo. Nel frattempo, il presidente del Governo Straordinario di Crisi svela i suoi allucinanti piani sia riguardo la Terra che il Nuovo Mondo. Tutto ciò mentre un nuovo personaggio, dalle oscure intenzioni, celato nell’ombra, tallona Rosa e i suoi compagni. Il mensile ha testi di Roberto Recchioni e Michele Monteleone, disegni di Davide Gianfelice, copertina di Matteo De Longis e colori di Annalisa Leoni.Orfani Nuovo Mondo 5

In una terra avvelenata da un male antico, Nathan dovrà affrontare una delle missioni più rischiose di sempre ne “La lunga marcia”, numero 297 della serie mensile di Nathan Nerver, in uscita il 17 del mese con firme di Thomas Pistoia, Emanuele Boccanfuso e Sergio Giardo. Nel quadrante meridionale della Vecchia Europa, il Nostro si trova a dover proteggere un magistrato che ha dedicato la propria vita alla lotta alla criminalità organizzata. E sarà subito chiaro che non si tratta di una missione come le altre. Il nemico infatti non ha un bersaglio tracciato sul petto: è qualcosa di più subdolo, insidioso, un cancro profondamente radicato nella società, intimamente interconnesso con le stesse istituzioni che dovrebbero debellarlo. Chi ha osato alzare la testa è stato ucciso senza pietà, eppure c’è chi crede che valga la pena di lottare nonostante tutto, per ridare una speranza alla propria gente.Nathan Never 297

Il 20 del mese esce poi l’ultimo numero del mensile Lukas Reborn, il dodicesimo, intitolato “L’infinito”. Lukas ha salvato il mondo dal caos. Non sa però che, così facendo, ha attirato su di sé l’ira dell’Innominabile, il demone nascosto negli abissi più profondi dell’Oscuro. Adesso l’Innominabile vuole la sua vendetta. E, contro un essere così potente, Lukas gioca una partita disperata, che sembra non avere alcuna possibilità di vittoria. L’albo ha firme di Michele Medda (testi), Michele Benevento (disegni e copertina) e Lorenzo De Felici (copertina).Lukas 12

Gli ultimi istanti di vita, fotogrammi di una pellicola impazzita protagonisti di Morgan Lost numero 5. Il mensile, intitolato “L’orologio del tempo”, uscirà sempre il 20 febbraio con soggetto e sceneggiatura di Claudio Chiaverotti, disegni di Giuseppe Liotti, copertina di Fabrizio De Tommaso e colori di Arancia Studio. Quando muori la vita ti scorre davanti come un film, ma si tratta di una pellicola delirante, nella quale si confondono passato, presente e futuro.Morgan Lost 5

Sul fronte delle ristampe si comincia martedì 16 con la Tex Nuova Ristampa numero 394, “Una pallottola per il Presidente”. Il quindicinale con soggetto e sceneggiatura di Claudio Nizzi, disegni di Fabio Civitelli e copertina di Aurelio Galleppini ristampa una storia originariamente uscita nell’agosto del 1993. A caccia di informazioni utili a sventare il complotto contro il Presidente, Tex e Carson pubblicano sul “Santa Fe Journal” la foto del cadavere di uno degli assassini degli uomini di Pinkerton. I cospiratori fanno così credere ai pard che il capo di stato dovrà saltare in aria su un ponte ferroviario. Ma quando il Commissario agli Affari Indiani Ely Parker invita i ranger a unirsi al corteo presidenziale e racconta loro del ritrovamento del corpo di un eroe di guerra, Tex intuisce la verità e stende il vero killer del Presidente. Ai congiurati non resta altro da fare che dileguarsi, eliminando ogni prova del misfatto.Tex Nuova Ristampa 394

Il secondo appuntamento con le ristampe della settimana è con “Patagonia”, uscita numero 23 del semestrale Tex Stella d’oro. Tex riceve una lettera dall’altro capo del mondo. A scrivergli è un ufficiale argentino, Ricardo Mendoza, vecchia conoscenza sua e di Montales, che gli chiede aiuto e consulenza in una delicata missione: penetrare nelle terre degli indios della Patagonia, trattare per il rilascio di un gruppo di prigionieri e punire i colpevoli di una sanguinosa scorreria. Sapendo che Mendoza è un uomo d’onore e che la spedizione ha come scopo ultimo la pace e la convivenza con gli indiani delle pampas, Tex accetta. Lui e Kit saranno alla testa degli scout gauchos e indiani che accompagnano la colonna militare. Ma le cose si complicano quando un nuovo generale in capo assume il comando dell’esercito argentino. La direttiva, adesso, non è più la pace, ma la guerra, fino allo sterminio totale degli indiani della Patagonia. Tex e Mendoza si trovano così davanti a un bivio drammatico. In uscita giovedì 18, l’albo ha firme di Mauro Boselli e Pasquale Frisenda e ristampa un Texone originariamente uscito nel giugno del 2009.Tex Stella d'oro 23

Ultima ristampa della settimana è la mensile Dylan Dog Prima Ristampa, che restituisce al grande pubblico “I ritornanti”, numero 319 della serie regolare, originariamente uscito ad aprile 2013. Due inservienti di un moderno cimitero scoprono che i loro ospiti sono meno tranquilli di quanto dovrebbero essere: sotto forma di zombi e spettri, hanno infatti preso a vagare per il mondo dei vivi allo scopo di prendersi le proprie rivincite contro chi, secondo loro, li ha traditi e assassinati. Tra questi, la cliente di Dylan Dog, la quale però giura di non aver mai fatto del male a nessuno. In uscita venerdì 19, il volume ha soggetto e sceneggiatura di Giancarlo Marzano, disegni di Roberto Rinaldi e copertina di Angelo Stano.Dylan Dog Prima Ristampa 319

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui