Quanti di voi si sono massacrati i pollici agli inizi degli anni ’90 affrontando soldati e mostri d’ogni sorta nei labirintici corridoi delle basi infestate di DOOM? Come molti ben sapranno tra pochi mesi arriverà l’ultimo nuovissimo capitolo della saga, che sta già facendo tremare i polsi degli hardcore gamers più accaniti.

Mancano ormai poco meno di tre mesi all’uscita ufficiale di DOOM e le indiscrezioni e le novità si fanno sempre più incalzanti e succose. Che il gioco di casa Bethesda abbia attirato grande attenzione e aspettativa è ormai un dato di fatto, l’unica cosa che manca ormai è il verdetto di noi videogamers dopo averlo giocato.
Qualche giorno fa vi abbiamo parlato dell’uscita della Collector’s Edition in contemporanea con l’uscita del trailer dello story-mode. Oggi invece vi esporremo alcune delle nuove indiscrezioni che sono state comunicate in questi primi giorni di febbraio dalle fonti ufficiali di casa Bethesda.

Tra le prima indiscrezioni trapelate in questi giorni, c’è quella apparsa sul canale ufficiale Twitter di DOOM, per rispondere alla domanda di un utente sulla durata del gioco, la Bethesda ha svelato che la campagna principale avrà una durata di circa 13 ore di media, ma che potrà ovviamente variare in base al livello di difficoltà che sceglieremo per affrontarla.

Le altre indiscrezioni invece sono state segnalate da PCGamesN, che ha avuto modo di testare l’ultima Alpha del titolo, e che riferisce della presenza di vecchie conoscenze degli amanti di DOOM, come lo Spider Mastermind (un ragnone cefaloide meccanico) e l’Arch-Vile (un mostruoso umaniode che spara palle di fuoco dalle mani).

Inoltre, tempo fa, è già stata rivelata la presenza di mostri già presenti nei titoli passati, come Barons of Hell, Cyberdemons, Cacodemons, Lost Souls, Mancubi, Hell Knights, Pinky Demons, Demons Spectres e Revenants, che potrebbero però presentarsi con qualche variante rispetto agli originali, come nel caso dello Spider Mastermind che avrà a disposizione degli attacchi laser e telecinetici.

Le ultime interessanti indiscrezioni riguardano gli incontri con questi nemici, che potrebbero essere in qualche modo casuali, attraverso l’utilizzo di un sistema che genera i Boss di gioco in maniera randomica in determinate zone della mappa. Infine è stato reso noto che saranno presenti i sanguinosissimi e famigerati livelli di difficoltà Ultraviolento e Incubo, che già i nomi rendono chiara l’idea.

Per chi non l’avesse ancora visto, riproponiamo qui di seguito il trailer della campagna pubblicato qualche giorno fa tramite comunicato ufficiale, dove è possibile vedere alcune delle innovazioni apportate, richiami nostalgici alla vecchia versione, il tutto mostrato nella nuova e sfolgorante veste grafica di ultima generazione.

Infine ricordiamo che DOOM uscirà per Xbox One, PlayStation 4 e PC il 13 maggio 2016, e come sempre, per ulteriori novità e indiscrezioni dell’ultima ora, vi terremo aggiornati costantemente sulla nostra pagina.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui