Milano sarà la location della nuova mostra-evento “Star Wars: dal fumetto al cinema… E ritorno”, che si terrà dal 19 Marzo al 5 Giugno 2016.

Quest’anno WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto di Milano ospiterà un’esclusiva mostra-evento dedicata totalmente alla saga di “Star Wars”, in collaborazione con l’Associazione Galaxy, La Bettola di Yoda, Rebel Legion Italian Base, 501st Legion Italica Harrison e con la partecipazione speciale di Panini Comics. La mostra esporrà dei veri e propri cimeli delle collezioni private dei fans, oggetti rarissimi che oggi sarebbero impossibili da reperire.

Saranno esposti oggetti unici, tra cui tavole originali e albi da tutto il mondo, come il n°1 americano e italiano delle relative collane di fumetti, manifesti cinematografici, grafiche, statue, gadget introvabili, foto di scena, costumi perfettamente riprodotti da quelli dei film, video, diorami in Lego e modellini gentilmente concessi da Musei e associazioni coinvolte nell’evento. Il catalogo della mostra è realizzato da WOW Spazio Fumetto in collaborazione con la redazione di SBAM! Comics. Inoltre diversi altri eventi saranno organizzati dalla redazione di Best Movie.

L’evento vuole ripercorrere cronologicamente gli avvenimenti e gli sviluppi storici di una delle saghe più famose al mondo, dall’uscita del primo numero del fumetto nel 1977, in contemporanea con il primo film della saga, alle serie più recenti, in cui hanno preso parte molti disegnatori italiani e che fanno da presule all’ultimo film “Il Risveglio della Forza”, successo e campione d’incassi a livello mondiale. Inoltre sarà presente un’intera sezione dedicata ai fumetti di fantascienza che hanno ispirato il mitico George Lucas nella creazione della saga cinematografica: da Buck Rogers a John Carter e Flash Gordon, quest’ultimo d’importanza primaria nell’ispirazione per Lucas.

Proprio riguardo alle fonti d’ispirazione per George Lucas un grande contributo è stato dato dalla Fondazione Franco Fossati: il personaggio di Chewbaccam ispirato a Thuin, amico di Gordon e principe degli uomini leone, le spade laser ispirate ad un romanzo del 1933 di Edmond Hamilton. Ironicamente poi negli anni ’80 Flash Gordon si è ispirato ai film di Star Wars.

L’intero evento ruoterà attorno a delle isole tematiche con postazioni multimediali realizzate da GlobalMedia, che permetteranno ai visitatori di conoscere tutto dei personaggi, coinvolgendo anche i meno appassionati alla saga. Saranno mostrate ad esempio le origini di molti personaggi e dei loro costumi, tra cui i supecattivi del Lato Oscuro: Imperatore, Darth Maul, il Conte Dooku, Kylo Ren e Darth Vader, il cui casco ad esempio è ispirato a quello dei samurai dei film del famoso regista Akira Kurosawa. Non mancheranno anche Han Solo, Chewbacca, Poe Dameron, Lando Calrissian, R2D2 e C-3PO.

Durante il corso della mostra, che si terrà dal 19 marzo al 5 giugno, si terranno incontri con autori e disegnatori importanti. Inoltre sarà possibile incontrare nel corso dell’evento uno degli eroi della saga, con cui ci si potrà scattare una foto con tanto di spada laser nello speciale photo set. Si potrà partecipare a corsi di spada laser tenuti da Jedi Generation, conquistando l’ambitissimo diploma di cadetto imperiale. Ovviamente nello shop del museo saranno venduti fumetti, gadget, libri e tanto altro.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui