Tanti anni son già passati ma “di Lupin al mondo uno ce n’è….”, e se proviamo ad immaginare il tema di quella splendida melodia che accompagnava la sigla jappo della seconda stagione, cosa mai potrebbe accadere? Qualcosa di incredibile e spettacolare.

E cosa mai potrebbe esserci di cosi tanto “enchanteur”direte voi; beh, sicuramente si tratta di una performance particolare ed esclusiva di qualcuno che polpastrello su polpastrello, ha dato vita ad una fedele riproduzione di una sigla di altri tempi, quella del mitico Lupin III.

Tutto ciò non è avvento l’altro ieri, ma si tratta di video caricato già nel 2014, che sta spopolando di nuovo in rete.

Quello che balza all’occhio è sicuramente l’agilità delle dita di questo “musicista” che, nonostante i limiti dello strumento, è in grado di dar vita ad una bellissima melodia, riuscendo a stupirci alla grande.

L’interpretazione melodica generata, con l’ausilio di questo telefono tradizionale, è qualcosa di magico e merita di essere ascoltata, per potersi fare un giudizio più chiaro e definito.

Se proprio vogliamo trovare una pecca, seguendo l’opinione generale di alcuni commenti dal web, possiamo constatare che c’è una sorta di stonatura durante la riproduzione; è come se andasse fuori tema e perdesse la cadenza ritmica della riproduzione di questa melodia.

Questo avviene quando schiaccia il tasto 7 sul display del telefono ed è l’unico momento in cui notiamo un po’ di divergenza con la sigla originale.

Nonostante ciò, la sua performance rimane sicuramente eccezionale.

(fonte rocketnews24)

telegra_promo_mangaforever_2

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui