Quattordici candidati per quattro posti disponibili.

Rumiko Takahashi, prolifica mangaka autrice di serie popolari in tutto il mondo come Lamù/Urusei Yatsura, Maison Ikkoku e Ranma 1/2, è stata candidata al prestigioso riconoscimento “Will Eisner Comic Awards Hall of Fame” di quest’anno.

Si giocherà uno dei quattro posti disponibili contro Lynda Barry, Kim Deitch, Rube Goldberg, Edward Gorey, Bill Griffith, Matt Groening, Jack Kamen, Francoise Mouly, George Perez, Antonio Prohias, P. Craig Russell, Jacques Tardi e Herb Trimpe.

rumiko takahashi lam statua

I vincitori verranno decretati attraverso una votazione on-line riservata a professionisti del settore, editori, redattori, proprietari o manager di fumetterie, bibliotecari e storici o studiosi del fumetto. Carl Burgos (creatore della Torcia Umana) e Tove Jansson (Moomin) sono stati invece già selezionati dalla giuria e verranno premiati direttamente.

Gli autori giapponesi finora premiati con lo stesso riconoscimento sono Osamu Tezuka (2002), Kazuo Koike (2004), Goseki Kojima (2004)e Katsuhiro Otomo (2012).

Fonte: ANN

telegra_promo_mangaforever_2

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui