E se le prossime elezioni presidenziali americane diventassero un gioco di figurine stravaganti?

La Garbage Pail Kids, che è una serie di figurine prodotta dalla Topps Company, ha mostrato nella sua edizione speciale Iowa Caucus i candidati alle prossime presidenziali americane come non si erano mai visti prima.

Queste figurine sono note perché riproducono i personaggi famosi in chiave comica, trascendendo la realtà  e mostrandosi per le loro caricature deformi, anormali e con nomi storpiati ed inventati ad hoc, che mettono in risalto i destini terribili che li attendono.

Vennero prodotte per la prima volta nel 1985 ed erano state create in chiave burlesca, come parodia delle bambole “Cabbage Patch Kids“, che all’epoca erano molto popolari e riscossero un grande successo.

Così, in quest’ottica, sono stati derisi anche i prossimi candidati alle elezioni presidenziali degli Stati Uniti; quindi, troviamo “Donald Dump” che si asciuga i glutei con una carta igienica in cui è scritta la Costituzione americana; oppure una “Hounded Hillary” che finge che le sue email riservate non siano un grande affare.

Infine, troviamo anche “Brainy Ben” che sembra aver preso  il suo cervello per risolvere qualsiasi cosa stia succedendo all’interno della sua zucca.

Insieme alle figurine dovrebbero uscire anche 2 stickers ma in edizione limitata; infatti saranno disponibili solo per 24 ore e saranno stampati nel numero di stickers che verranno ordinati realmente con le figurine dell’edizione dei candidati alle Presidenziali americane 2016.

E con questa retorica ricca di comicità, vengono presentati i candidati democratici e repubblicani made in U.S.A.

(fonte Gizmodo)

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui