Il fondatore di Microsoft Bill Gates durante un programma radio della BBC ha dedicato una canzone dei Beatles a Steve Jobs.

Bill Gates, fondatore e presidente onorario di Microsoft, in un intervento per il programma radiofonico di BBC “Desert Island Discs” ha dedicato un brano dei Beatles “all’incredibile genio” Steve Jobs.

La sua scelta è stata “Two of Us”, di cui ha ricordato una frase particolarmente significativa: “You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.”, ovvero “tu ed io abbiamo ricordi più lunghi della strada che si perde di fronte a noi”.

“Steve era davvero un appassionato di musica. Amava i Beatles come me e aveva menzionato questa canzone quando fummo intervistati insieme. Solo lui ed io capivano quanto fosse intenso [il loro lavoro] e quali ricordi bellissimi ricordi venissero fuori da questa” ha detto Gates.

Nell’intervista il fondatore di Microsoft ha anche rivelato la costante rivalità che scorreva con Jobs, che però prima della sua morte, nel 2011, cambiò il suo rapporto con Gates. “Nei primi anni l’intensità del nostro rapporto aveva sempre riguardato il lavoro ed infatti, quando in seguito Steve si è ammalato, è diventato più morbido, in termini di parlare delle nostre vite e dei nostri bambini”.

Riconoscendo al fondatore di Apple una “singolare” parte nella storia del personal computer e ammettendo la sua invidia per le capacità di progettazione di Jobs, Gates ricorda i momenti più importanti del loro lavoro insieme. “Per alcuni periodi siamo stati completamente alleati, lavorando al software originale di Apple. Alcune volte poteva essere duro con te, altre volte poteva essere davvero incoraggiante e tirava fuori davvero il meglio delle persone.”

Alla domanda se Gates fosse stato spietato nella costruzione dell’impero Microsoft questo ha risposto: “bene, io sono stato spietato solo se definisci avere prezzi super bassi come spietato. In quel senso, sì, siamo stati aggressivi.”

Gates, uno degli uomini più ricchi del mondo, ha rivelato le otto canzoni che significano di più per lui,  insieme a particolari sulla sua infanzia, i suoi genitori, il rapporto con sua moglie e con il cofondatore di Microsoft Paul Allen. Le due canzoni che gli ricordano la moglie sono “Blue Skies” di Willie Nelson, che è stata cantata proprio dal cantante country la notte prima del loro matrimonio, e “How Can Love Survive?” di Rodgers e Hammerstein.

Le altre canzoni scelte sono state “Under Pressure” dei Queen e David Bowie, “Sing” di Ed Sheehan, “Are You Experienced?” di Jimi Hendrix, “One” degli U2 e “My Shot” dal musical Hamilton. Il libro preferito è stato “The Better Angles of Our Nature: Why Violence Has Declined” di Steven Pinker e la sua punta di diamante è una collezione di DVD delle migliori lezioni del mondo.

Il miliardario da anche discusso di come trascorre gran parte del suo tempo, cioè gestendo il fondo di beneficenza “Bill and Melinda Gates Foundation”, che ha creato con la moglie nel 2007. Ha confessato che donare la maggior parte della sua fortuna per una buona causa non è stata una scelta affatto difficile per la coppia. “Non hai tante scelte. Non li spenderai tutti per te stesso e pensiamo che solo una piccola parte dovrebbe andare ai nostri figlio, cos’ che possiamo intraprendere il loro percorso nel mondo.”

Ha anche detto quale sia stata la sua prima macchina, una Porsche 91 acquistata a 19 anni, che lo ha aiutato a pensare meglio nei suoi primi giorni di Microsoft. Il patrimonio stimato di Gates è di £55 bn o $78,34 bn, cioè 71 miliardi di euro.

Fonte: IBTIMES

 

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui