Solo il meglio del metallo più pesante e seducente del pianeta!

Heavy Metal, una delle riviste di fumetti più famose e brutali che siano mai state create, oltre ad essere una delle più longeve e importanti del panorama americano e non solo.

Ma come è nato Heavy Metal e quando?

Heavy Metal esce nel 1977 per opera di Leonard Mogel che a Parigi entrò in possesso di Metal Hurlant, uscita nel 1974, storica rivista di fumetti francese ad opera di Moebius Druillet e molto altri artisti che volevano spezzare le regole del fumetto francese e le imposizioni di Goscinny e Charlier.

John Mogel, Sean Kelly e Ted White oltre a ripubblicare opere di artisti internazionali promuovevano fumetti e cultura underground fondata su 3 fondamentali regole sesso, droga e Heavy Metal  il tutto mescolato in salsa fantascientifica o fantastica che influenzò pesantemente i decenni successivi.

Questa volta però Julie Simmons-Lynch subentrò come redattrice nel 1980 e la rivista vive il suo periodo d’oro riscuotendo successi di vendite e di pubblico tanto da portare alla realizzazione di un film omonimo Heavy Metal di cui consigliamo la visione, realizzato nel 1981 e un seguito spirituale Heavy Metal 2000 famoso per la straordinaria interpretazione di questa bella signora qua:

Julie-goddess-Strain-Heavy-Metal

Modella e attrice statunitense, regina dei B-Movie e di film per adulti soft-core, ha posato per Playboy e penthouse ed è la moglie di Kevin Eastman che oltre ad aver creato le tartarughe ninja ha traghettato la rivista sino ai giorni nostri facendole compiere 20 anni e nominando nel 2014 Grant Morrison, uno dei più importanti fumettisti contemporanei, spesso accostato al bardo Alan Moore…

Questa volta però mostrerò solo le 20  copertine più belle che questa rivista abbia mai avuto, per il lungo speciale fatto su tutte le copertine vi lascio qua sotto i link:

Per la prima parte clicca QUI dal ’77 al ’79.

Per la seconda parte clicca QUI dal ’80 al’84.

telegram_promo_mangaforever_2

Per la terza parte clicca QUI dal ’85 al ’89.

Per la quarta parte clicca QUI dal ’90 al ’94.

Per la quinta parte clicca QUI dal ’95 al ’99.

Per la sesta parte clicca QUI dal ’00 al’04

Per la settima parte clicca QUI dal ’05 al ’09.

Per l’ottava parte clicca QUI dal ’10 al ’14.

Bando alle chiacchere e ammiriamole!

13 Aprile 1980

HeavyMetal1980-4

Tony Roberts ci delizia sin dai primi anni della rivista con una potentissima copertina che riscrive il classico per il futuro, in questo caso una statua egiziana trasforma la pietra in vera carne, assetata di sangue!

Meravigliosa ed estremamente controcorrente rispetto a tutte le riviste americane dell’epoca.

12 Dicembre 1978

HeavyMetal78-12

Peter A. Jones mescola brillantemente il tema del fantastico, un gigantesco dinosauro alato, e la fantascienza, ben rappresentata dalla navicella spaziale e dal satellite in orbita sul misterioso pianeta…

Simbolicamente riprende il detto dantesco “Lasciate ogni speranza a voi che entrate…”

11 Estate 1988

HeavyMetal1988-2

Oscar Chiconi regala ai lettori di Heavy Metal una delle copertine più riflessive e intense della sua lunga storia editoriale dove una donna guerriera, è simbolicamente divisa tra la guerra, ben rappresentata dall’armatura spessa, fredda e pesante e la sua parte più umana e femminile che spinge per uscire e liberarsi da quella morsa che però le permetterà di sopravvivere!

10 Novembre 1990

Heavy Metal1990-6

Frank Frazetta, un mito, il più grande disegnatore del genere fantastico che la storia abbia mai visto, il Michelangelo dell’illustrazione americana!

Non c’è molto altro da dire se non lo conoscete allora non conoscete niente dell’illustrazione!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui