Le 13 Migliori Copertine di Heavy Metal dal 1977 al 2015

Pubblicato il 17 Febbraio 2016 alle 15:00

Solo il meglio del metallo più pesante e seducente del pianeta!

Heavy Metal, una delle riviste di fumetti più famose e brutali che siano mai state create, oltre ad essere una delle più longeve e importanti del panorama americano e non solo.

Ma come è nato Heavy Metal e quando?

Heavy Metal esce nel 1977 per opera di Leonard Mogel che a Parigi entrò in possesso di Metal Hurlant, uscita nel 1974, storica rivista di fumetti francese ad opera di Moebius Druillet e molto altri artisti che volevano spezzare le regole del fumetto francese e le imposizioni di Goscinny e Charlier.

John Mogel, Sean Kelly e Ted White oltre a ripubblicare opere di artisti internazionali promuovevano fumetti e cultura underground fondata su 3 fondamentali regole sesso, droga e Heavy Metal  il tutto mescolato in salsa fantascientifica o fantastica che influenzò pesantemente i decenni successivi.

Questa volta però Julie Simmons-Lynch subentrò come redattrice nel 1980 e la rivista vive il suo periodo d’oro riscuotendo successi di vendite e di pubblico tanto da portare alla realizzazione di un film omonimo Heavy Metal di cui consigliamo la visione, realizzato nel 1981 e un seguito spirituale Heavy Metal 2000 famoso per la straordinaria interpretazione di questa bella signora qua:

Julie-goddess-Strain-Heavy-Metal

Modella e attrice statunitense, regina dei B-Movie e di film per adulti soft-core, ha posato per Playboy e penthouse ed è la moglie di Kevin Eastman che oltre ad aver creato le tartarughe ninja ha traghettato la rivista sino ai giorni nostri facendole compiere 20 anni e nominando nel 2014 Grant Morrison, uno dei più importanti fumettisti contemporanei, spesso accostato al bardo Alan Moore…

Questa volta però mostrerò solo le 20  copertine più belle che questa rivista abbia mai avuto, per il lungo speciale fatto su tutte le copertine vi lascio qua sotto i link:

Per la prima parte clicca QUI dal ’77 al ’79.

Per la seconda parte clicca QUI dal ’80 al’84.

Per la terza parte clicca QUI dal ’85 al ’89.

Per la quarta parte clicca QUI dal ’90 al ’94.

Per la quinta parte clicca QUI dal ’95 al ’99.

Per la sesta parte clicca QUI dal ’00 al’04

Per la settima parte clicca QUI dal ’05 al ’09.

Per l’ottava parte clicca QUI dal ’10 al ’14.

Bando alle chiacchere e ammiriamole!

13 Aprile 1980

HeavyMetal1980-4

Tony Roberts ci delizia sin dai primi anni della rivista con una potentissima copertina che riscrive il classico per il futuro, in questo caso una statua egiziana trasforma la pietra in vera carne, assetata di sangue!

Meravigliosa ed estremamente controcorrente rispetto a tutte le riviste americane dell’epoca.

12 Dicembre 1978

HeavyMetal78-12

Peter A. Jones mescola brillantemente il tema del fantastico, un gigantesco dinosauro alato, e la fantascienza, ben rappresentata dalla navicella spaziale e dal satellite in orbita sul misterioso pianeta…

Simbolicamente riprende il detto dantesco “Lasciate ogni speranza a voi che entrate…”

11 Estate 1988

HeavyMetal1988-2

Oscar Chiconi regala ai lettori di Heavy Metal una delle copertine più riflessive e intense della sua lunga storia editoriale dove una donna guerriera, è simbolicamente divisa tra la guerra, ben rappresentata dall’armatura spessa, fredda e pesante e la sua parte più umana e femminile che spinge per uscire e liberarsi da quella morsa che però le permetterà di sopravvivere!

10 Novembre 1990

Heavy Metal1990-6

Frank Frazetta, un mito, il più grande disegnatore del genere fantastico che la storia abbia mai visto, il Michelangelo dell’illustrazione americana!

Non c’è molto altro da dire se non lo conoscete allora non conoscete niente dell’illustrazione!

9 Giugno 1977

HeavyMetal77-3

Moebius, uno dei giganti del fumetto francese e del fumetto in generale il cui tratto ha rivoluzionato la complessità e le capacità di qualsiasi disegnatore di fumetti che non può sottrarsi alla lezione del maestro parigino.

Una copertina fantascientifica che rispecchia la forza e l’ironia del nostro grande autore qui in forma smagliante!

8 Settembre 2014

HeavyMetal2014-5

Pascal Blanche ci regala questa incredibile illustrazione 3D di una ragazza guerriera in un mondo a metà tra il post-apocalittico e il Giurassico.

Una tecnica molto utilizzata anche da un altro gigante dell’illustrazione italiana Franco Brambilla copertinista di Urania!

7 Estate 2011

heavymetalsum11

Prodotta dallo Studio Climb questa fantastcia copertina presenta tutto ciò che Heavy Metal deve contenere: Sesso, Droga e Heavy Metal!

Un colpo da maestro e una grande goduria per noi tutti!

6 Novembre 1996

Heavy Metal 1996-6

Luis Royo, un gigante dell’illustazione spagnola si presta a realizzare alcune delle più iconiche copertine che la rivista possa mai godere, e sicuramente questa non fa eccezione.

In questa piccola opera d’arte il nostro Luis anticipa già tratti e tematiche care poi alle sue successive produzioni quali  Apocalypse Time opera dalla lunga gestazione che occupò lui e il fratello nella realizzazione di un mondo post-apocalittico-medievaleggiante dove angeli, demoni e antiche forze soprannaturali si danno battgalia in una Terra irriconoscibile!

5 Settembre 1993

Heavy Metal1993-5

Oscar Chiconi, fumettista argentino noto in tutto il mondo per i suoi lavori nel campo dei videogiochi, del cinema e della nona arte.

Grande prova di forza che riprende il motto di Heavy Metal: Sex, Drugs and Heavy Metal!

4 Settembre 1981

HeavyMetal1981-9

Copertina abbastanza evocativa e d’impatto poi ripresa dalla locandina del film in contemporanea alle sale!

Christos Achilleos è rimasto nella storia della rivista per questa stratosferica copertina!

3 Gennaio 1997

Heavy Metal 1997-1

Simon Bisley uno dei più importanti e versatili illustratori e copertinisti del Regno Unito che dona la sua arte alla rivista che meglio lo rispecchia, e in questo caso si supera senza mezze misure!

Copertina spettacolare che riprende con maggior forza e vivacità il fumetto da lui disengnato sotto i testi di Kevin Eastman Heavy Metal Fakk 2, opera successivamente trasposta su pellicola sotto il nome di Heavy Metal 2000.

2 Settembre 1998

Heavy Metal 1998-5

Luis Royo, ancora lui e ancora più ispirato ed evocativo grazie al modello di riferimento, la moglie di Kevin Eastman, Julie Strain, ricordate?

Armi pesanti e fredde, scenario tetro e oscuro tipico del maestro, e una bella signora a coniugare il tutto, cosa volete di più nella vita?

1 Gennaio 2003

HeavyMetal2003-1

Alex Horley, non il solito illustratore ma uno dei disegnatori/illustratori più importanti di sempre e con mia incredibile sorpresa italiano!

Il suo nome è infatti è Alessandro Orlandelli, già attivo nel campo dell’illustrazione per colossi come DC, Marvel, Magic The Gathering e numerosi artisti quali Rob Zombie, Kiss, senza dimenticare i suoi contributi a Blizzard, un titano nell’industria videoludica e i suoi numerosi lavori su LOBO.

Che dire quindi? Tanto di cappello al signor Horley!

Fonte HeavyMetal

Articoli Correlati

Le uscite Planet Manga del 26 febbraio 2023 si limitano a 3 nuovi numeri 1, ovvero No Love Zone, Songgot e Mieruko-Chan, oltre ad...

31/01/2023 •

17:30

Gamera, il classico Kaiju, è pronto per fare il suo già annunciato ritorno con un nuovo imponente progetto firmato Netflix....

31/01/2023 •

16:00

Si apre l’edizione 2023 di X-Men Vote, l’opportunita che viene data ai fan di eleggere uno dei membri della prossima...

31/01/2023 •

15:30