Star Wars: George Lucas spiega perché Han Solo non ha sparato per primo

Pubblicato il 30 Novembre 2015 alle 23:41

Il Risveglio della Forza, nuovo capitolo della saga, uscirà il 16 dicembre nelle sale italiane.

Una delle controversie più popolari tra i fan di Star Wars riguarda la celebre scena di Una Nuova Speranza nella quale Han Solo uccide il cacciatore di taglie Greedo. Nella sequenza originale, Han spara a Greedo a sangue freddo durante il dialogo nella cantina di Mos Eisley. Nelle successive edizioni speciali del film, la scena è stata ritoccata per far sembrare che Han abbia sparato per legittima difesa. Lo zoccolo duro dei fan è rimasto fedele alla versione originale coniando lo slogan “Han shot first” (Han ha sparato per primo).

In un’intervista con il Washington Post, George Lucas ha spiegato: “Han Solo avrebbe sposato Leia. Tu guardi indietro e pensi ‘Dovrebbe essere un assassino a sangue freddo?’ Da un punto di vista mitologico pensavo ‘Dovrebbe essere un cowboy? Dovrebbe essere John Wayne? Sì, dovrebbe essere John Wayne.’ E quando sei John Wayne non spari alla gente per primo. Sono gli altri che devono sparare per primi. E’ una realtà mitologica e spero che la nostra società vi presti attenzione.”

Articoli Correlati

The Book of Boba Fett, la serie originale di Star Wars nata da una costola dell’apprezzata The Mandalorian, sarà...

29/11/2021 •

18:35

Saiyuki RELOAD ZEROIN è il titolo della trasposizione anime dell’arco narrativo Even a Worm della serie manga Saiyuki...

29/11/2021 •

13:28

Le novità di Dicembre 2021 su Netflix Italia comprendono Le Bizzarre Avventure di Jojo – Stone Ocean, Titans Stagione 3 e...

29/11/2021 •

12:59