Il secondo numero della collana One Shock è disponibile online e nelle fumetterie.

Un wrestler che riduce in poltiglia gli zombi a mani nude, una violinista che ipnotizza i morti viventi, una tatuatrice in cerca di vendetta, un clown muto e un prete che usa il crocifisso per spaccare la testa ai cari estinti. Sono loro i protagonisti di Thanks for Zombies, storia autoconclusiva pubblicata sul secondo numero di One Shock, collana di albi monografici della Inkiostro Edizioni.

Thanks for zombies cover

Thanks for Zombies è scritta da Stefano Fantelli e Marco Greganti per i disegni di Christian Ferrero. La cover è di Marco Turini.

In Thanks For The Zombies il contagio è una catastrofe che dà inizio a una guerra senza quartiere contro i morti viventi, ma allo stesso tempo è l’inaugurazione di una nuova epoca che può portare a un mondo rinnovato e libero. Un’avvincente storia di sopravvivenza che vede come sottofondo la più grande tragedia di rilevanza planetaria che si possa immaginare. I morti viventi divorano i vivi e i vivi finalmente possono essere loro stessi, liberi, senza le catene e le regole di una società che non esiste più e che probabilmente non tornerà mai ad esistere. Una dark comedy anarchica e splatterpunk, un fumetto dedicato a tutti gli amanti dell’horror estremo più bizzarro.

L’albo è acquistabile online presso il sito ufficiale della Inkiostro Edizioni.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui