Sette pubblicazioni in questa penultima settimana novembrina per la casa editrice milanese.

Blue Fever e Wolfman scatenano il terremoto nella Città Est nel numero 294 del mensile Nathan Never, “Gargoyle”, in uscita martedì 17 novembre con testi di Giovanni Eccher, disegni di Stefano Martino e copertina di Sergio Giardo. I wrestler Blue Fever e Wolfman, in tournée nella Città Est, sono accusati di omicidio. Allo scopo di portare allo scoperto il misterioso killer che li ha incastrati, Nathan li fa uscire dal carcere, ma ben presto scoprirà che lasciare a piede libero dei pessimi elementi come i due lottatori significa scatenare un vero e proprio terremoto per le strade cittadine.

Nathan Never 294In un mondo che affronta le conseguenze della Grande Guerra, prosegue la ricerca del Triacanto nel numero 15 del semestrale Lilith, “Il fantasma d’Albione”, la cui uscita è fissata per giovedì 19 novembre. Con soggetto, sceneggiatura, disegni e copertina di Luca Enoch, l’albo è ambientato ai giorni nostri: l’aspro paesaggio dell’Afghanistan è ancora teatro di guerra, ma al posto dei soldati statunitensi c’è l’esercito della Germania, uscita vincitrice dalla Grande Guerra e ora padrona del mondo insieme all’alleato Giappone. Lilith riprende la sua caccia al Triacanto, cercando di rintracciare il nuovo inconsapevole portatore dalla montuosa regione del Korengal alle distese desertiche e alle città devastate dell’Irak, affrontando le forze regolari tedesche e la guerra sporca dei mercenari privati.

Lilith 15Stessa data d’uscita per Morgan Lost numero 2, al cui centro c’è una promessa vergata con il sangue. Il nuovo numero del mensile, intitolato “Non lasciarmi”, ha soggetto e sceneggiatura di Claudio Chiaverotti, disegni di Giovanni Talami, copertina di Fabrizio De Tommaso e colori di Arancia Studio. «Nel nome del buio e del sangue, io ti sposerò, Morgan Lost… Sarò tua per sempre… Ucciderò per te, morirò per te, ma ti supplico: non lasciarmi…» si legge sul portale Bonelli nella presentazione del volume.

Morgan Lost 2Venerdì 20 l’appuntamento è con l’ottavo Color Tex, volume a cadenza semestrale che in quest’occasione offre ai lettori quattro storie disegnate da autori che per la prima volta si cimentano con Tex: Giuseppe Franzella, Gigi Simeoni, che ha scritto da sé la sceneggiatura, Sergio Tisselli e Luca Vannini, con questi ultimi due anche della colorazione. “Minaccia nelle tenebre e altre storie” ha copertina di Tanino Liberatore e presenta nell’ordine “Minaccia nelle tenebre” (Boselli-Franzella-Celestini), “Sfida alla vecchia missione” (Ruju-Tisselli), “La banda Hogan” (Simeoni-Celestini) e “Chindi” (Mignacco-Vannini).

Color Tex 8Sabato 21 appuntamento con un’oscura minaccia che si addensa all’orizzonte nell’albo numero 9 della collana mensile Lukas Reborn. “Il prescelto”, questo il titolo dell’albo, vede Lukas perseguitato da strani, inspiegabili sogni in cui ricorre l’immagine di un serpente mentre la veggente madame Zelinda scopre che una tremenda minaccia viene dal regno dell’Oscuro: le tribù Troll sono in fermento, in attesa del Prescelto che le guiderà alla conquista del mondo degli umani. La storia ha firme di Michele Medda (testi), Massimiliano Bergamo (disegni), Michele Benevento e Lorenzo De Felici (copertina).

Lukas Reborn 9Sul fronte ristampe il primo appuntamento della settimana è con Dylan Dog Prima Ristampa, collana mensile che restituisce al grande pubblico “Blacky”, numero 316 della serie regolare uscito per la prima volta a gennaio 2013. Le apparizioni di un cavallo fantasma portano Dylan Dog all’ippodromo di Londra dove, per svelare l’orribile verità a lungo celata, l’Old Boy dovrà ricostruire i tragici avvenimenti che molti anni prima hanno portato all’ingiusta fine di Blacky, campione delle piste, ucciso al termine della sua più difficile competizione… quella che lo vedeva sfidare la morte. In arrivo mercoledì 18, ha soggetto e sceneggiatura di Giovanni Gualdoni, disegni di Daniele Bigliardo e copertina di Angelo Stano.

Dylan Dog 316Secondo appuntamento con TuttoTEX, collana mensile che giunge al numero 536, “Tumak l’inesorabile”, previsto per sabato 21 novembre con soggetto e sceneggiatura di Claudio Nizzi, disegni di Fabio Civitelli e copertina di Claudio Villa. Il professor Lovestock, ricercatore inglese giunto nel sudovest degli Stati Uniti per studiare le civiltà precolombiane, incontra Link Miller, un uomo che qualche mese prima aveva fortunosamente scoperto un pueblo abbandonato in una valle nascosta. Lovestock è convinto che il monile che Miller ha dissotterrato in quel luogo appartenga all’antico popolo scomparso degli Anasazi e decide di approntare una spedizione archeologica. Durante il viaggio, però, gli uomini della spedizione si scontrano con dei giovani indiani Hopi che non vedono di buon occhio che gli uomini bianchi calpestino le tombe degli antenati del loro popolo. L’ambizioso guerriero Tumak è deciso a compiere un massacro per rivendicare la sacralità del luogo e i diritti della sua gente. Tex, chiamato in causa dallo stregone Tasupi, dovrà impedire che nella valle scorra il sangue. L’albo è uscito per la prima volta nel giugno del 2005.

TuttoTex 536

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui