Il seinen edito da Kodansha, ambientato in una Tokyo post disastro nucleare, ha ispirato un anime diffuso in streaming anche in Italia.

Il 20 Febbraio del prossimo anno le pagine del numero di Marzo del mensile seinen Gekkan Young Magazine pubblicato da Kodansha ospiterà il capitolo conclusivo di Coppelion. L’autore, Tomonori Inoue, disegnerà l’ultimo episodio dell’opera in diretta nel corso di un seminario che si terrà il 22 Novembre presso il Vantan Game Academy di Osaka.

La serie ha esordito nel 2008 all’interno di Weekly Young Magazine; nel 2012 è stata trasferita sulla sorella mensile. Al momento si compone di 24 tankobon, l’ultimo dei quali pubblicato in Giappone il 6 Novembre.

Coppelion è ambientato in una Tokyo reduce da una catastrofe nucleare che l’ha resa una città fantasma. Tre ragazze, geneticamente potenziate, ispezionano il luogo come unità speciale delle forze di difesa nipponiche.

Il manga ha ispirato un anime televisivo in 13 episodi, inizialmente annunciato nel 2010 ma rinviato fino al 2013 a seguito del disastro di Fukushima del 2011. In Italia è stato diffuso su Popcorn TV.

Fonte: AL & ANN

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui