12 cose che non sapete su Hunger Games

Pubblicato il 16 Novembre 2015 alle 12:10

Aspettando Il canto della Rivolta parte 2, eccovi 12 curiosità sul franchise di Hunger Games!

L’Hype cresce e ScreenRant ci mette del suo per aumentarlo, grazie a loro abbiamo scovato 12 curiosità sulla quadrilogia (?) di Hunger Games e i relativi libri! In attesa del quarto capitolo, in uscita il 19 Novembre, andiamo a leggere qualche chicca in esclusiva.

12. Suzanne Collins ha avuto molte ispirazioni

hunger-games-mockingjay-2-lawrence-banks

Notoriamente l’idea degli Hunger Games è venuto in mente alla Collins mentre faceva zapping, vedendo delle immagini dalla guerra in Iraq. Ha comunque continuato dicendo di aver preso spunti dalla mitologia greca. Il continente di Panem deriva invece dalla frase “Panem et circenses”. Cara Suzanne perchè non citi anche Battle Royale, visto che si assomigliano tanto?

11. Katniss assomiglia a Ree Dolly di Winter’s Bone

Jennifer-Lawrence-in-Winters-Bone-1920x1080-wide-wallpapers.net--e1445890073662

La Lawrence ha superato la concorrenza di Emma Roberts,Saoirse Ronan e Hailee Steinfeld. Uno dei motivi della scelta è stata l’interpretazione di Ree Dolly in Winter’s Bone del 2010. I due ruoli avevano similarità e hanno fatto pendere l’ago della bilancia verso Jennifer Lawrence.

10. Il Cachet della Lawrence non era elevato

hunger-games-mockingjay-2-katniss-lawrence

500000$ per il primo film, 10 milioni per il secondo e 15 a testa per gli ultimi due. Il salario di Jennifer Lawrence è cresciuto esattamente di pari passo rispetto alla sua fama.-

9. Il libro ha avvicinato i veterani ai film

president-snow1

I libri hanno attratto attori veterani per alcuni ruoli. Donald Sunderland scrisse una lettera al regista Gary Ross riguardante il ruolo del Presidente Snow e venne preso. Julianne Moore aprì una petizione per interpretare il presidente Coin dopo aver accettato i consigli della figlia, grande fan del libro. Elizabeth Banks si offrì per il ruolo di Effie dopo aver letto il primo libro.

8. I fan razzisti si sbagliavano riguardo Rue

hunger-games-rue

Molti fan si lamentarono del casting di una ragazza di colore per un personaggio che sarebbe morto. I fan non sanno, probabilmente, che Rue era di colore nel romanzo originale.-

7. Sul set c’era un barattolo per le parolacce

censored-jlaw

Jennifer Lawrence è famosa per essere una ragazza decisamente scurrile sul set, il regista ha avuto un barattolo delle parolacce per tutte le riprese e pare che la Lawrence abbia contribuito in maniera significativa.

6. Katniss è motivata solo dall’amore

hunger-games-mockingjay-part-2-trailer-jennifer-lawrence

Tutto, da parte di Katniss, è fatto per amore. Prima salva Prim, poi tutto quello che fa lo fa solo per salvare i suoi amici, la sua famiglia e Peeta.-

5. I film sono girati secondo la prospettiva di Katniss

Katniss

Essendo i libri narrati in prima persona, molti si aspettavano che ci fosse una sorta di voce narrante all’interno dei film. Eppure il regista del primo film ha optato per girare la pellicola seguendo la prospettiva della protagonista.

4. Katniss soffre di disturbo da stress post-traumatico

katniss-hunger-games-2

Gli psichiatri Vasilis K. Pozios e Praveen R. Kambam hanno analizzato il personaggio e, visti i suoi comportamenti, soffrirebbe di disturbo da stress post-traumatico causato dalla perdita del Distretto 12 e il doppio impegno negli Hunger Games.-

3. Ci sono stati molti infortuni sul set

Katniss bow

Jennifer Lawrence è stata resa momentaneamente sorda a causa di una puntura di un insetto nell’orecchio, mentre Peeta è stato infortunato da un calcio involontario della Lawrence mentre scherzavano e che gli ha procurato un trauma cranico.-

2. La morte di Philip Seymour Hoffman ha portato a vari cambi in Mockingjay Parte 2

Philip-Seymour-Hoffman-in-The-Hunger-Games-Catching-Fire

Inizialmente si pensava di ricorrere alla CGI, ma alla fine si è optato per immaginare nuove scene in modo da escludere il personaggio di Plutarch Heavensbee. Peccato, nei libri era un personaggio fondamentale.-

1. Ci sono dei veri parchi a tema in tutto il mondo

Poster

I parchi a tema Hunger Games sono in fase di sviluppo a Dubai, Atlanta ed Hengqin. Il parco di Dubai dovrebbe aprire nei primi mesi del 2016, mentre quello di Atlanta nel 2019. Quest’ultimo dovrebbe includere delle riproduzioni di parte del Distretto 12 e una giostra a tema Capitol City.

Articoli Correlati

Hunter x Hunter ha visto il suo ritorno qualche mese fa da parte del suo autore Togashi, che aveva lasciato la storia sospesa da...

20/09/2022 •

20:00

Dragon Ball: The Breakers si prospetta una titolo molto particolare e i fan di certo stanno attendendo questo titolo, che a...

20/09/2022 •

19:15

Amazing Spider-Man ricomincia da 1 (o da 801, secondo la numerazione della serie italiana) grazie a Zeb Wells e John Romita Jr,...

20/09/2022 •

18:30