Verrà diretto dal regista di Soul Eater e sceneggiato dallo scrittore de La Rivoluzione di Utena.

È disponibile sul canale YouTube ufficiale degli anime Kadokawa il primo video promozionale dell’anime ispirato al manga Bungo Stray Dogs di Kafka Asagiri e Sango Harukawa. Dirige la serie Takuya Igarashi (Ouran High School Host Club) presso lo studio Bones (Fullmetal Alchemist, Blood Blockade Battlefront) su sceneggiatura di Yoji Enokido (Utena).

Nobuhiro Arai (Chaika the Coffin Princess) adatta il character design e supervisiona l’animazione insieme a Hiroshi Kanno (Blast of Tempest). Ryo Hirata (Appleseed XIII) cura il prop design e il character design secondario, Fumihiro Katagai (Chaika the Coffin Princess) si occupa del design delle armi, Taku Iwasaki (Gatchaman Crowds, Black Butler) compone le musiche con Kazuhiro Wakabayashi (Ghost in the Shell, Blue Exorcist) alla direzione del suono. Completano lo staff principale Yumiko Kondou (Gosick) alla direzione artistica, Yukari Goto (Darker Than Black) ai colori, Tsuyoshi Kanbayashi (Soul Eater) alla direzione della fotografia e Shigeru Nishiyama (Food Wars) al montaggio.

La serie ruota attorno a un gruppo di figure della letteratura giapponese realmente esistite, qui dotate di poteri sovrannaturali: per esempio Ryunosuke Akutagawa, autore delle storie che hanno ispirato Rashomon di Akira Kurosawa, ha il potere di trasformare e manipolare il suo mantello in un’entità mostruosa.

La storia inizia quando Nakajima Atsushi viene sbattuto fuori dall’orfanotrofio e si ritrova senza cibo né un posto dove stare. Un giorno salva un uomo che sta cercando di suicidarsi, Osamu Dazai, il quale, insieme al suo collega Kunikida, fa parte di un’agenzia investigativa molto speciale: composta da persone dotate di poteri sovrannaturali, si occupa di casi troppo pericolosi per la polizia e l’esercito. Il futuro di Atsushi sarà sempre più legato a quei detective.

bungo stray dogs anime visual

Oltre a scrittori nipponici del secolo scorso quali Edogawa Ranpo e Kenji Miyazawa, il manga ritrae anche autori contemporanei come Yukito Ayatsuji (Another) e Natsuhiko Kyogoku (Moryo’s Box) ma anche occidentali quali Agatha Christie e Dan Brown.

Il manga è in corso sul mensile seinen Young Ace edito da Kadokawa Shoten dal 2012; al momento conta 8 volumi.

Lo studio Bones è al momento impegnato con Noragami Aragoto (VVVVID) e Concrete Revolutio (Daisuki); il prossimo anno porterà sul piccolo schermo non solo Bungo Stray Dogs, ma anche la seconda stagione di Akagami no Shirayukihime e My Hero Academia.

Fonte: ANN

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui