Per l’ occasione dell’uscita dell’opera postuma di Bernard Verlhac in arte Tignous, l’Osservatorio Internazionale Prigioni francese mostra in anteprima 10 tavole del volume del fumettista francese.

Lo scorso 7  gennaio 2015 nell’attentato perpetrato alla redazione del giornale satirico Charlie Hebdo perdono la vita 12 persone e tra questi vi è è anche il nome di Bernard Verlhac, il vignettista francese più conosciuto con lo pseudonimo di Tignous. 

Il 12 novembre prossimo sarà disponibile nelle librerie francesi la prima opera postuma dell’artista transalpino intitolata “Murs… Murs, la vie plus forte que les barreaux” (“Muri… muri, la vita più forte delle sbarre” anche se  la prima parte del titolo contiene un gioco di parole intraducibile in italiano poiché murs significa muri ma ripetendo per due volte questa parole in francese ha lo stesso suono della parola murmures che in italiano significa sussurri).

Questo volume raccoglierà l’ultimo reportage a fumetti scritto Tignous a partire dalle sue inchieste sulle prigioni francesi. La sua opera rimasta incompiuta è stata terminata dai suoi collaboratori e soprattutto dalla moglie, Chloé Verlhac, che ne ha voluto fortemente la pubblicazione. Uccidere l’uomo non farà tacere l’artista, questo è il messaggio che si è voluto dare con questo fumetto.

9782344011188_1_75

Tignous ci permette di vedere e leggere ciò che lui stesso ha visto e udito, e che solitamente non arriva mai alle orecchie del grande pubblico. Mediante interviste, inchieste, testimonianze ci mostra cosa succede nelle prigioni francesi e porta alla luce del sole quegli avvenimenti di cui sentiamo abitualmente solo i mormorii. Spezzoni di vita che Tignous ci racconta in questo pungente reportage a fumetti.

L’OIP ( l’Osservatorio Internazionale Prigioni) mostra in anteprima le prime 10 tavole di questa opera che molti ritengono necessaria. Il volume sarà disponibile nelle librerie francesi dal 12 novembre e sarà pubblicato dall’editore Glénat.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui