SBE e Sky Cinema firmano per una coproduzione inedita che porterà Monolith, film tratto da un fumetto di Roberto Recchioni, al cinema nel 2016.

Viene annunciata oggi ufficialmente tramite una nota stampa la collaborazione tra Sky Cinema, Sergio Bonelli Editore e Lock and Valentine la produzione del lungometraggio Monolith che arriverà nelle sale nel 2016. Lo rivela anche Roberto Recchioni dalla sua pagina Facebook.   Nella nota si legge anche che questa coproduzione è ” una nuova sfida produttiva per Sky Italia con un progetto cinematografico che ne rafforza l’impegno nel sistema audiovisivo italiano. Una produzione che la prima media company in Italia realizza con la collaborazione della storica casa editrice italiana di fumetti, ideatrice della storia illustrata a cui il film si ispira, la Sergio Bonelli Editore, per una operazione transmediale di alto impatto comunicativo”.

Monolith sarà la trasposizione in live action di un romanzo a fumetti di Roberto Recchioni ( autore di John Doe e Orfani, e curatore della testata Dylan Dog) che ne ha scritto il soggetto e la sceneggiatura insieme a Mauro Uzzeo (sceneggiatore Orfani e Dylan Dog). I disegni invece sono stati affidati a Lorenzo LRNZ Ceccotti (autore di Golem).

Per quanto riguardo il film il soggetto è sempre di Recchioni invece la regia sarà curata da Ivan Silvestrini ( regista di Come non detto)  il quale ha scritto anche la sceneggiatura insieme a Elena Bucaccio, Stefano Sardo e lo stesso Uzzeo.  Gli attori che sono stati chiamati a recitare per questo film sono Katrina Bowden, Brandon Jones, Justine Wachsberger, Damon Dayoub, Andrea Ellsworth, Sila Agavale e Demetrius Daniels.

Una immagine tratta dal film Monolith
Una immagine tratta dal film Monolith
telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui