Il film tratto dal franchise Hasbro uscirà il prossimo 10 marzo in Italia.

Jem e le Holograms è uscito lo scorso fine settimana negli USA registrando un incasso disastroso al botteghino. Il regista Jon M. Chu è intervenuto al Film Independent Forum di Los Angeles sabato scorso ed ha dichiarato: “E’ un po’ imbarazzante perché sono qui oggi per dirvi quanto sia fantastico essere nell’industria del cinema ma a dire il vero, non so se avete visto i numeri al box office, specialmente stamattina, non è proprio il momento più straordinario.”

Chu ha avuto seri problemi con i fans del franchise: “I fans mi hanno mandato lettere di odio, minacce di morte, insulti razzisti. Davvero un business divertente. Le recensioni sono state severe, per usare un eufemismo.”

“Abbiamo realizzato il film con soli cinque milioni di dollari ma non rende più semplici le cose visti i numeri al box office. Oggi riceverò qualche messaggio in cui mi diranno che il film è stato un flop. Oggi non è proprio il mio giorno migliore.”

Jem and the Holograms è diretto da Jon M. Chu, già regista di G.I. Joe – La Vendetta, sempre da un franchise Hasbro, e prodotto da Jason Blum (Insidious, Paranormal Activity) e Scooter Braun. Aubrey Peeples (Sharknado) interpreta Jem; Stefanie Scott (Ralph Spaccatutto) è Kimber, sorella di Jem; Aurora Perrineau (Pretty Little Liars) è Shana e Hayley Kiyoko (The Fosters) è Aja. Il film uscirà il prossimo 23 ottobre in USA.

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

  1. Sta cosa che odio dei fan, quanto si trasformano in un fanboy ossessivi fanatici come se appartenessero a qualche setta.
    Il film fa schifo ok ma evitate di metterla sul personale, l’opera che amate e li e ci resterà.
    Dura la vita del regista che deve sorbirsi per mesi su twitter e facebook continui insulti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui