Il film su Captain Marvel uscirà l’8 marzo 2019 negli USA.

Durante la promozione del suo nuovo film, Meadowland, Olivia Wilde è stata intervistata da CinemaBlend. L’attrice sarebbe dovuta tornare nel ruolo di Quorra in Tron 3 ma lo scorso maggio è stato annunciato che la Disney non intende procedere con il progetto. L’attrice: “E’ questo che amo dei film indipendenti. Se c’è abbastanza passione e lavori duramente, puoi fare una storia e realizzare un film. Puoi mettere insieme abbastanza gente creativa e farlo accadere. Per i film più grandi e per storie epiche come Tron, sei più dipendente. E’ diverso dalle piccole produzioni. E’ una forma d’arte differente.”

“Non rimpiango la possibilità di continuare la storia perché sono grata per quello che stiamo facendo. E chissà? Sono trascorsi trent’anni tra il primo e il secondo Tron. Forse farò un altro Tron quando avrò 60 anni.”

Su Twitter, qualcuno ha suggerito che Olivia Wilde e Reed Morano, regista di Meadowland, potrebbero essere rispettivamente la protagonista e la regista di Captain Marvel. L’attrice: “Sono una grande fan dei film di supereroi ed ho molto rispetto per il Marvel Universe cinematografico. Il problema con le supereroine è che per essere potenti devono essere perfette. A volte, l’idea del potere denota la carenza di sfumature. Forse una regista può creare una supereroina con maggior complessità.”

“La Marvel è stata intelligente a scegliere attori inaspettati per certi ruoli. Guardate cos’ha fatto Robert Downey Jr. con Iron Man. Un senso dell’umorismo realistico e asciutto controbilanciato da complessità. Credo che questi eroi Marvel, incluse le supereroine, siano scritti in modo complesso e che abbiano dei difetti. Ma quando vengono trasposte sullo schermo, le donne diventano dee della perfezione e mi piacerebbe creare un personaggio Marvel che sia complesso e imprevedibile come Iron Man. Sarebbe fantastico.”

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

  1. Che R Downey Jr fosse inaspettato nel ruolo però lo pensa solo lei.
    Magari in quel momento non era al massimo della sua carriera e c’erano attori più di moda, ma cavolo, era perfetto nella parte e pochi lo dubitavano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui