Il fumetto creato da un trio francese che ha molti seguaci anche qui in Italia darà alla luce un videogioco, Lastfight, e in seguito nel 2016 sarà trasmessa la serie tv su France 4.

Last Man, serie di successo di origine transalpina, creata da Bastien Vivès, Michaël Salnaville e Balak, e vincitrice come “Miglior serie” al Festival d’Angoulême 2015, sta per trovare una nuova dimensione lontano dal fumetto. Non una ma bensì due.

Lastfight, il gioco tratto da Last Man è stato già presentato in una versione beta all’ultimo “We Do BD/Festiblog” (importante Festival sul fumetto che si tiene a Parigi ogni anno intorno alla metà di ottobre) e sarà in commercio entro la fine dell’anno.

lastman_richard_aldana

Nel corso del 2016 invece sugli schermi di France 4 sarà trasmessa la serie animata ispirata a Last Man. In un’intervista, il regista della serie animata Jérémie Périn  rivela che si tratterà di un prequel e porterà sulla scena gli avvenimenti che si sono succeduti 10 anni prima dei fatti narrati dal fumetto. Il regista svela anche che la produzione  della serie è a buon punto.

Le sceneggiature di tutti gli episodi sono stati già scritte così come sono stati realizzati la metà degli storyboard. Si sta ultimando la creazione dei personaggi e delle ambientazioni della seconda metà della stagione e tutto il lavoro di animazione comincerà verso la fine di ottobre.

A gennaio del 2016 ad Angoulême durante il festival sul fumetto più famoso di Francia verrà dedicata a Last Man una mostra “ludica e interattiva” che si chiamerà “Lastman Universe”.

Last Man è pubblicato in Italia da Bao Publishing e finora sono stati pubblicati 4 volumi brossurati in un edizione all’altezza dei contenuti proposti dagli autori transalpini.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui