Triste notizia per il mondo del fumetto: è morto , all’età di 89 anni, il maestro Murphy Anderson.

Il mondo del fumetto piange un grande pezzo della sua storia: è scomparso all’età di 89 anni Murphy Anderson, artista di punta della DC che, collaborando con Curt Swan formò il famoso binomio chiamato simpaticamente dai fan di Superman “Swanderson”, tra i più apprezzati di sempre.

Murphy fa il suo esordio nel mondo dei comics nel ’44 e ne fa parte per circa quarant’anni: tra le sue realizzazioni più famose notiamo Hawkman (1967), lavori sulla Justice League of America, Flash e celebri pubblicazioni della Silver Age (compresa la creazione di Zatanna).

Il Co-Editore della DC Dan Didio ha commentato la notizia su Facebook: “Notizia tristissima quella di oggi. Murphy Anderson ha contrinuito a definire una generazione di eroi, la DC Comics perde oggi uno dei suoi più grandi artisti.”

Il suo talento è stato premiato da tre Alley Award consecutivi (1962-1963-1964) e con la recente introduzione nella Inkwell Awards Joe Sinott Hall of Fame nel 2013.

Noi tutti ci uniamo al dolore della famiglia, convinti che il maestro continui a fare ciò che ha sempre amato, ovunque si trovi ora. Buon viaggio, Murphy!

(via CB)

 

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui