Catherine Meurisse ci delizia con il suo fumetto “Una moderna Olympia”(nonchè quadro di Paul Cézanne) edito dalla Coconino Press, che ha inaugurato l’uscita delle graphic novel pubblicate dal Museo d’Orsay di Parigi.

Un tour a fumetti sulla storia dell’arte dove personaggi e interi quadri prendono vita e interagiscono fra loro raccontandoci vicende drammatiche e ironiche che tramite la matita di Catherine diventano la cornice di una grande festa.

Olympia è stata la musa di Manet, ha conosciuto Toulouse-Lautrec ed è amica del piccolo Pifferaio ma vuole molto di più. Vuole diventare una donna del cinema, vorrebbe calpestare i più grandi palchi del mondo ma ottiene solo piccole parti solo perchè c’è già una prima donna, Venus la star degli Studios d’Orsay. Non è di buona famiglia, appartiene al clan dei Rifiutati e il suo amore per l’ufficiale del clan rivale è ostacolato quindi anche in amore le cose non le vanno bene.

Catherine prende lei e i personaggi presenti nei quadri della galleria facendoli ballare e cantare con i balli del Moulin Rouge, del kolossal Ben Hur e dei drammi di Shakespeare. Un racconto molto divertente che trova anche spazio per artisti come Monet, Courbet, Rousseau e Van Gogh.

Il libro contiene 80 pagine con copertina flessibile.

 

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui