Il mondo dei fumettisti e dei giovani autori si espande di giorno in giorno e bisogna dire che molti di questi meritano tantissimo, fra questi ricordiamo il nome di Jessica Cioffi alias Loputyn con Cotton Tales edito da Shockdom, presentato al Cartoonmics 2015.

Cotton Tales è una storia dalle tinte horror, calata in un ambiente vittoriano. Attraverso i tormenti del protagonista, l’autrice indaga i rapporti tra i personaggi e l’oscurità dentro ciascuno di noi, addentrandosi nella loro psicologia in un viaggio dall’atmosfera fiabesca.

Sinossi:

Dopo un incidente a cavallo, il giovane Nicholas si risveglia nella sua camera da letto nella maestosa villa di famiglia, ignaro dell’accaduto e dimentico della sua vita precedente, cominciando però a soffrire di terribili allucinazioni di morte e sofferenza. Il padre infatti sembra possedere un enorme teschio di coniglio al posto del capo e inoltre ovunque nella casa si notano dei teneri esserini simili a conigli che solo il povero ragazzo sembra scorgere. E poi c’è Letizia, una misteriosa quanto graziosa fanciulla fantasma animata dal rancore, che dimora nella torre della magione e di tanto in tanto esce a visitare la villa. Ma quanto si distacca il miraggio, l’illusione mentale, dalla realtà? Quanto di tutto ciò è frutto dell’immaginazione e del trauma e quanto invece è sconcertantemente vero?

Il progetto ha avuto molto successo sul web tanto da essere stato tradotto in diverse lingue. Un ibrido narrativo e stilistico che racconta della cultura e abitudini dell’epoca vittoria ottocentesca in chiave horror-goth. I disegni sono eleganti, raffinati e affascinanti con un qualcosa di retrò che li rende molto particolari e apprezzati. Lo storytelling è a tratti rapido e criptico creando un confine tra illusione e realtà abbastanza sottile alternato da siparietti comici in stile anime/manga.

Encomiabile la cura dei dettagli con decori meticolosi, quasi barocchi  ma delicati e gli elementi architettonici fatti a regola d’arte. Uno stile Shabby chic rivisitato in chiave dark abbastanza riuscito. I colori fanno sembrare l’opera qualcosa di antico, come a raccontare una storia riesumata da qualche luogo segreto, un ottimo uso dell’acquerello e dei toni tenui fanno da cornice all”opera.

Fatevi incantare da quest’atmosfera e date retta ai coniglietti!

Il volume contiene 176 pagine in B/N con copertina , edito da Shockdom.

 

 

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui