Il ventiquattresimo film della saga arriverà in Italia il 5 novembre.

Dopo che per l’ennesima volta gli è stato chiesto a proposito del suo futuro nei panni di James Bond, l’attore Daniel Craig ha risposto senza peli sulla lingua.

“Mi chiedi se ora rifarei 007? Preferirei spaccare il bicchiere che ho di fronte e tagliarmi i polsi con il vetro. In questo momento proprio no. Per nulla. È una storia finita al momento. Voglio solo progredire, anche se non so quale sarà la prossima tappa. Non ne ho idea. Non perché non ne voglia parlare. Che c… ne so? Al momento, non sto parlando con nessuno di niente. E se facessi un altro film di 007 lo farei solo per i soldi.”

Duro anche quando gli viene chiesto un parere su chi sarà il prossimo 007.

“Non me ne frega niente. Buona fortuna a chiunque sarà. Mi importa solo che – se smetto di farlo – il personaggio sia in una buona posizione e chi verrà la possa anche migliorare. Migliorare, il resto non conta.”

Di sicuro, Craig è riuscito a spiazzare tutti con tale franchezza. Spesso si dice che essere chiari è una virtù, ma evidentemente a volte bisognerebbe optare per un approccio un po’ più diplomatico. Voi che ne pensate di questa storia?

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui