I 5 film Ghibli che meriterebbero un sequel

Pubblicato il 9 Ottobre 2015 alle 12:00

Lo studio Ghibli compie 30 anni. 30 anni di anime indimenticabili; di quale vorreste vedere un seguito?

Sequel: sono il male? Scrivete un componimento di 3.000 parole e speditelo… da qualche parte, in realtà non ci interessa.

Perché oggi parliamo di sequel che, diciamo la verità, tutti vorremmo vedere, anche se a livello di testa sappiamo perfettamente che molto raramente i seguiti riescono a darci le stesse emozioni dei primi capitoli. Specialmente se i primi capitoli sono alcuni tra gli anime, anzi tra i film di in generale, più amati da spettatori di ogni età e considerati capolavori dalla critica.

Questo infatti è il caso dei film dello studio Ghibli, fondato nel 1985 da Hayao Miyazaki, Isao Takahata e Toshio Suzuki. Nei suoi 30 anni di attività ha prodotto più di 20 lungometraggi animati, creato mondi, personaggi e storie accattivanti che hanno conquistato spettatori in tutto il globo. Mondi, personaggi e storie che ci hanno tenuto compagnia al massimo per 120 minuti. E nessun sequel.

Per questo il sito nipponico Excite Japan ha chiesto ai suoi lettori di quale film Ghibli vorrebbero un sequel. In quale mondo vorrebbero immergersi di nuovo, magari qualche decennio dopo l’ultima volta, per scoprire cosa il destino a riservato ai personaggi?

Hanno risposto in 320 e, non sorprendentemente, ben 4 anime della Top5 che vi proponiamo sono di Hayao Miyazaki.

PRIMA DI INIZIARE, AVVISO: Nausicaä della Valle del Vento non c’è perché del 1984, dunque precedente alla fondazione dello studio.

Top5!

5° POSTO – LA PRINCIPESSA MONONOKE (6,5% DEI VOTI)

mononoke home

Il film del 1997 in cui il tema del contrasto, molto caro a Miyazaki, tra progresso (come inteso dagli umani) e natura è più esplicito apre la Top5.
A solleticare la voglia di sequel dei giapponesi è stata però soprattutto la voglia di scoprire come si è evoluto il rapporto tra la ragazza-lupo Sen e Ashitaka, innamorati ma che a fine pellicola intraprendono strade diverse.

La fine del film (con la promessa dei due rivedersi in futuro) si presta in effetti ad un eventuale sequel. Lo stesso, come vedremo, vale per molti dei film Ghibli.

4° POSTO – I SOSPIRI DEL MIO CUORE (8,1%)

SospirivDelvCuore

Situazione identica alla quinta posizione: i protagonisti della pellicola del 1995 di Yoshifumi Kondo (ebbene sì, è sua e non di Takahata l’unica regia non firmata da Miyazaki in classifica) nel finale si separano dopo essersi giurati eterno amore per seguire ognuno i propri obbiettivi.

Non vorreste anche voi scoprire se Shizuku ha coronato il suo sogno di diventare una scrittrice? Se Seiji ha completato con successo il suo apprendistato da maestro liutaio in Italia? E il loro amore sarà sopravvissuto alla distanza?

3° POSTO – KIKI CONSEGNE A DOMICILIO (15,8%)

Kiki Consegne a Domicilio (6)

I protagonisti dei film Ghibli sono per la maggior parte molto giovani. Molto, molto giovani. Seiji e Shizuko hanno 14 e 13 anni nell’ultima scena de I Sospiri del mio Cuore, Chihiro 10 nella Città Incantata, Sosuke e Ponyo anche meno. Sono all’inizio delle loro vite quando il loro film finisce.

Kiki ha 13 anni alla fine dell’anime del 1989, ha superato la prima durissima prova del suo apprendistato da strega e ha comunque una città e un mondo nuovi da scoprire, molte avventure da vivere. Sceneggiatori senza scrupoli hollywoodiani avrebbero materiale per almeno una trilogia di sequel. E magari anche per iniziare una saga con protagonista una eventuale figlia di Kiki, a sua volta alle prese con il suo apprendistato (questa è stata una delle curiosità espresse dai sondaggiati).

Fortunatamente lo studio Ghibli non è in mano a produttori hollywoodiani senza scrupoli.

2° POSTO – IL MIO VICINO TOTORO (20,3%)

totoro forest home

La motivazione che ha portato Tonari no Totoro alla medaglia d’argento tra i film Ghibli di cui i giapponesi vorrebbero un sequel non è solo la curiosità di scoprire il futuro delle giovanissime protagoniste (anche se alcuni spettatori nipponici vorrebbero sapere se Mei e Satsuki avrebbero conservato la capacità di vedere Totoro anche da adulte).

No, tra coloro che hanno risposto “Totoro” al sondaggio alcuni lo hanno fatto perché non avrebbero mai voluto che il film del 1988 finisse. Non sarebbe bello far finta che i 120 minuti che conosciamo tutti a memoria fossero solo il primo tempo?

(/Canticchia) Totoro, to-to-ro…

1° POSTO – LAPUTA (21,4%)

Laputa

Al primo posto c’è, poeticamente, il primo film dello studio Ghibli, del 1986. Già in questa prima prova troviamo tutti gli elementi che abbiamo incontrato nelle altre posizioni: giovani protagonisti, un mondo fantastico tutto da scoprire, un finale che si può considerare aperto.

Nella conclusione de Il castello nel Cielo Pazu e Sheeta trovano i resti di un’antica civiltà (castelli volanti, potenti robot) e un tesoro, rinsaldano il loro rapporto e l’amicizia con i pirati di Dola. Non sono forse ottimi ingredienti per sviluppare nuove avventure?

Queste avventure non verranno mai raccontate dallo studio Ghibli, ma in qualche modo lo ha fatto qualcun altro… nel 1990. È noto infatti che Miyazaki iniziò a pensare alla storia di Laputa negli ’70, lavorando ad una serie tv per la Toho. Il progetto non si concretizzò, ma il grande regista riprese molte delle idee pensate allora in Conan il ragazzo del futuro e, appunto, in Laputa. Altre idee e personaggi rimasero invece ai produttori della Toho che a fine anni ’80 avvicinarono il giovane Hideaki Anno (allievo di Miyazaki) e il neonato studio Gainax, che li svilupparono e realizzarono Nadia – il mistero della pietra azzurra.


 

Queste le opinioni espresse dagli spettatori nipponici. Cosa ne pensate? Di quali film Ghibli vorreste un secondo capitolo?

Fonte: Rocket News

Articoli Correlati

Arriva una ventata comica nel Marvel Cinematic Universe con She-Hulk, ultima serie della Fase 4 su Disney Plus, che ha seguito il...

17/08/2022 •

20:15

One Piece: Red è finalmente approdato nelle sale nipponiche lo scorso 6 agosto, con la promessa di arrivare anche nel resto del...

17/08/2022 •

18:00

Dragon Ball Super ha raccontato nel corso degli ultimi mesi le vicende inerenti a Granolah, un guerriero ambizioso che come...

17/08/2022 •

16:00