L’apprezzato manga ha ispirato anche un anime televisivo in tredici episodi, trasmesso nel 2008 in Giappone e ancora inedito in Italia.

Comic Natalie annuncia che il seinen manga L’Immortale (Mugen no Junin, ovvero ‘L’abitante dell’infinito’) di Hiroaki Samura verrà trasposto in un film cinematografico con attori in carne e ossa. Verrà diretto da Takashi Miike, già regista di trasposizioni di opere originali a fumetti come Ichi the Killer, As the Gods Will e il prossimo Terraformars, e uscirà nel 2017.

immortale film

Manji verrà interpretato da Takuya Kimura, idol del gruppo Smap che ha doppiato Howl ne Il Castello Errante di Howl di Hayao Miyazaki e ha prestato il proprio volto a Susumu Kodai nel live action Space Battleship Yamato di Takashi Yamazaki.

Takuya Kimura smap

 

Il manga originale è stato serializzato su Afternoon dell’editore Kodansha dal Dicembre del 1993 al Settembre del 2012. Si compone di 30 volumi.

In Italia è stato pubblicato da Planet Manga: “Manji è un ronin immortale, tanto che nessuna arma pare in grado di ucciderlo. Questa caratteristica è dovuta alla presenza nel suo corpo del kessenchu, sorta di verme in grado di ripristinare in tempi rapidissimi i tessuti morti o danneggiati. Per espiare la colpa di avere ucciso cento innocenti eseguendo gli ordini del suo signore, Manji ha fatto voto di uccidere 1000 uomini malvagi in cambio della propria mortalità. Quando il millesimo malvagio sarà morto, il kessenchu sparirà.”

Fonte: AL

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui