Il team creativo trasloca da Daredevil a Vedova Nera per il dopo-Secret Wars. Per Natasha un ritorno al passato e un nuovo nemico.

Dopo la conclusione della loro lunga  e acclamata run su Daredevil, la Marvel a deciso di conservare intatta la coppia Mark Waid/Chris Samnee (accompagnata dal colorista Matt Wilson e dal letturista Joe Caramagna) e di affidarle la nuova testata All-New, All-Different di Black Widow, in partenza nel 2016.

black widow

I due fumettisti sono già al lavoro sul “parco nemici” di Natasha Romanoff, che verrà rinnovato. Samnee ha anticipato che un nuovo, terribile avversario verrà presto introdotto: “Credo sia la minaccia più grande che abbia mai affrontato” ha dichiarato i disegnatore a Entertainment Weekly.

Mark Waid ha confermato che le storie della precedente gestione Edmondson/Noto serviranno da “trampolino di lancio” per quello che lui e Samnee hanno in mente. Inoltre all’inizio dell’avventura (che partirà 8 mesi dopo la conclusione di Secret Wars) Natasha non potrà, per motivi misteriosi, rivolgersi a vecchi alleati come Tony Stark e lo SHIELD, ma dovrà rispolverare le amicizie e le tecniche dell’inizio della sua carriera. Waid prevede un bel po’ di spionaggio vecchio stile, ma fortunatamente da questo punto di vista l’esperienza Black Widow le sarà d’aiuto contro avversari ormai dipendenti dalla tecnologia.

widow black

Ovviamente, confida lo sceneggiatore, il tono di Black Widow sarà molto diverso da quello di Daredevil, dati i caratteri differenti dei due personaggi.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui