Facciamo un giro nel treno di Evangelion

Pubblicato il 1 Ottobre 2015 alle 15:33

Partirà a novembre in Giappone e rimarrà in servizio per 2 anni; all’interno cabine di pilotaggio, mostre e tanto viola.

“Sali su quel treno o vattene” sarà probabilmente la frase con cui il personale delle ferrovie giapponesi accoglierà i passeggeri dello shinkansen 500 Type Eva, ispirato a Neon Genesis Evangelion, che prenderà servizio a novembre e percorrerà la tratta tra Osaka e Fukuoka fino alla Primavera 2017. A poco più di un mese dal suo debutto, ecco qualche concept art che ci mostra l’interno dei vagoni.

Come l’esterno anche i vagoni sono ispirati all’estetica dell’Eva-01: tanto viola e verde dunque, e stemmi della NERV ovunque:

evangelion treno

Disponibili anche alcuni sedili modellati come la postazione del pilota dell’Unità-01:

evangelion treno

Dato che l’intero progetto nasce per festeggiare i 20 anni di Neon Genesis Evangelion ci saranno anche vagoni che ospiteranno mostre tematiche e diorami:

evangelion treno

Ancora da decidere se il velocissimo treno proiettile sarà pilotato esclusivamente da adolescenti con evidenti turbe psicologiche; i designer e il creatore Hideaki Anno sarebbero favorevoli, ma la compagnia assicurativa e le associazioni dei consumatori hanno sollevato qualche obiezione.

evangelion shinkansen c
Il muso del 500 Type Eva

Il treno da combattimento umanoide multifunzione non è l’unica, fantastica, iniziativa studiata per il 20° anniversario di NGE. Sempre a novembre si apriranno i preordini per lo smartphone di Evangelion, di cui vi abbiamo delineato le caratteristiche QUI.

Fonte: Kotaku

TAGS

Articoli Correlati

Al San Diego Comic-Con del 2019, i Marvel Studios hanno annunciato il Film Doctor Strange In The Multiverse Of Madness,...

27/01/2022 •

08:00

Dopo una lunghissima e trepidante attesa, finalmente il 15 Dicembre scorso in Italia ha debuttato Spider-Man: No Way Home,...

27/01/2022 •

07:00

Disney+ ha deciso di dare nuova vita al franchise di Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo, dopo i due film del 2010 e del 2013,...

26/01/2022 •

11:52