La seconda pellicola con attori in carne e ossa ha debuttato nei cinema giapponesi nel week-end del 19 Settembre.

L’Attacco dei Giganti: End of the World si è posizionato primo al box office giapponese nel fine settimana del 19-20 Settembre, superando il film dal vivo ispirato allo shojo manga Heroine Shikkaku di Momoko Koda (in Italia per GP come Sogno d’Amore), che ha debuttato al secondo posto, e Ant-Man (terzo).

Tuttavia se confrontiamo gli incassi del primo film nel week-end di apertura notiamo che End of the World ha incassato circa la metà: l’equivalente di 2.7 milioni di Euro contro i 5 incassati l’1 e il 2 Agosto. Come sappiamo la trasposizione con attori in carne e ossa non è stata molto ben accolta e lo stesso Hajime Isayama — coinvolto nella sceneggiatura dei film — si è interrogato sul perché non stia convincendo.

https://youtu.be/B55FvrCbYjA

Tra l’altro L’Attacco dei Giganti: End of the World è arrivato nelle sale in un momento favorevole, quello delle vacanze della Silver Week (19-23 Settembre) in cui lontani dai frenetici ritmi di lavoro e studio si dovrebbe avere più tempo, tra gli altri hobby, anche per andare al cinema.

shingeki end of the world poster

Fonte: ANN

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui